/ Basket

Che tempo fa

Cerca nel web

Basket | 04 marzo 2019, 13:00

Con una vittoria soffertissima su PMS, la Crocetta si rimette in marcia

Determinante un dirompente break a cavallo tra il primo e il secondo periodo

Con una vittoria soffertissima su PMS, la Crocetta si rimette in marcia

Un dirompente break a cavallo tra il primo e il secondo periodo regala alla Crocetta i due punti con la Pms.
Mai domi, i giovani moncalieresi le provano comunque tutte per rientrare: i gialloverdi vacillano ma fanno quadrato attorno a capitan Conti, che è gladiatorio nella parte conclusiva del match e con un filotto di punti smorza qualunque tentativo avversario.
Al salto a due del PalaCollegno la Pms si prsenta senza Jakimovski ed Origlia, mentre Ianuale e Cerruti ci sono ma inutilizzabili. Ma i gialloblu non sembrano risentirne più di tanto e partono a fionda.
L’avvio dei salesiani invece ricalca quello della settimana prima contro il Fossano: un solo libero in 4 minuti e mezzo e salita che si fa subito impervia: Mortarino sigla il 12-1. Poi in 30 secondi la Crocetta accende la luce con le bombe di Taverna e Arese, anche se il doppiaggio di Reggiani (14-7) fa capire che ci vorrà ben altro.
Un libero di Abrate consente alla Pms di raggiungere di nuovo la doppia cifra (18-8), poi tra il 17’ e il 18’ i salesiani, che nel frangente concludono più da tre che da due, svoltano l’angolo con due bordate di Maino: 20-16.
Due liberi di Conti fanno -2 a 20 secondi dal 10’, la terza tripla di Maino fa -1 nell’azione inaugurale del secondo quarto. Venti secondi e Taverna porta per la prima volta al comando gli ospiti: 22-23. Il parziale è aperto e De Simone ci si tuffa dentro con il canestro del 22-25.
E non finisce qui, perché la difesa gialloverde si fa impenetrabile, la Pms sparacchia a salve (0/9) e Pasqualini (tripla), Bergese (schiacciata), Giordana (altri tre) e De Simone rendono clamoroso l’allungo (0-20): 22-38 al 15’.
Dopo 7 minuti la Pms ritorna a muovere il punteggio con Fruscoloni, la Crocetta però la spintona per due volte quasi fuori dal match: con De Simone (27-42 al 17’) e poi con la schiacciata di Pasqualini che a 30 secondi dall’intervallo mette la sordina ad un timido tentativo di reazione: 30-45.
Con le realizzazioni di Conti e Maino, la Crocetta sale anche per due volte al +18 nel minuto e mezzo che apre la ripresa: 34-52.
Come già accaduto più volte in stagione, la Pms ne vuol proprio saperne di arrendersi, neanche quando il distacco è così consistente. Anzi.
Castellino e Fruscoloni la rimettono in corsa sul 47-54 del 26’, andando ancora e sempre a colpire nel colorato avversario (8-0). Dopo un time-out di Arioli la Crocetta si ridà fiato ma un tiro pesante dell’indemoniato Castellino porta a sole 6 le unità di distacco: 50-56.
A rimettere al mittente le avances ci pensano Maino e Pasqualini: tre perse di fila di Pms,  secco 0-7 in un minuto: 50-63.
De Simone recupera su Fruscoloni e sullo sviluppo segna il +15. 
Finita ? Neanche a pensarlo, la Pms ha più vite dei gatti, e prima della mezzora ne spende un paio per riportarsi a -8 con due liberi di Manzani: 59-67.
Nel botta e risposta che segue la tenacia moncalierese è tradotta da Manzani nei 5 punti che al 33' tengono ancora in forse l’esito del match: 70-77.
Lo stesso Manzani fallisce il -4 ma per un paio di minuti la Pms si tiene incollata. Alla Crocetta ci vuole tutta l'esperienza e tutto lo smisurato talento di Conti per scrollarsi di dosso l'avversario: nel 75-90 del 37' il capitano salesiano ne mette in fila 11.
Ma non è ancora detta l’ultima parola, perché 7 punti di Cherubini in 2 minuti consentono alla Pms di rivedere la preda: –6 al 39’.
De Simone va in bianco dalla lunetta, Mortarino dall’altra parte ne mette uno solo: 87-92. Nei restanti 40 succede un po’ di tutto …e un po’ di niente : persa di Cherubini, estremo e vano tentativo da tre di Arduino, 0/2 di Pasqualini. Il punteggio non cambia più e, con grandissima fatica, la Crocetta torna a fare festa.
 

PMS MONCALIERI-DON BOSCO CROCETTA: 87 – 92 ( 22-18, 30-45, 59-70)
MONCALIERI: Fruscoloni 13, Castellino 10, Abrate 8, Framarin 1, Ianuale n.e., Manzani 17, Mortarino 7, Cerruti n.e., Reggiani 8, Cherubini 21, Arduino 2. All. Spanu.
CROCETTA: Fontana, De Simone 12, Bonelli, Bergese 7, Arese 7, Pasqualini 10, Taverna 7, Conti 24, Bonadio n.e., Maino 20, Pozzato n.e., Giordana 5. All. Arioli.

R.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium