Tennis - 04 marzo 2019, 17:40

Atp Finals di tennis, Appendino diserta la Sala Rossa

La sindaca di Torino non si è presentata in aula, sollevando la protesta del Pd

Atp Finals di tennis, Appendino diserta la Sala Rossa

La sindaca Chiara Appendino, attesa in Consiglio Comunale per le comunicazioni sulle Atp Finals di tennis, alla fine diserta la Sala Rossa.

La prima cittadina oggi avrebbe dovuto fornire, nel corso della seduta, aggiornamenti sulla candidatura praticamente "persa" di Torino ad ospitare l'evento mondiale sportivo a causa del silenzio del governo. In apertura di consiglio comunale era stato chiesto l'inversione dell'ordine dei lavori per permettere ad Appendino di venire a fornire le comunicazioni, ma a metà seduta è stato comunicato ai capigruppo che la sindaca non ci sarebbe stata. 

Un'assenza che ha provocato la protesta da parte del Pd. Il capogruppo Dem Stefano Lo Russo, dopo aver invitato i suoi ad alzarsi, ha detto "un minuto di silenzio per la morte del rispetto che un sindaco deve al consiglio comunale e ai cittadini". Il capogruppo comunale della Lega Fabrizio Ricca si è detto "dispiaciuto e riconosco il lavoro che si sta facendo".

"Come Lega - ha aggiunto - stiamo lavorando in modo serio perché questa settimana venga approvata in commissione legislativa alla Camera la proposta di legge a firma di Molinari con la quale ipotizziamo di trovare la copertura per le fideiussioni (78 milioni in 5 anni ndr)".

"Spero si possa concludere positivamente la faccenda delle Atp", ha concluso Ricca.

 

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
SU