/ Atletica

Che tempo fa

Cerca nel web

Atletica | 05 marzo 2019, 07:00

Azzurri Under 20 ad Ancona, bene i piemontesi

Esordi positivi per Andrea Grandis, Nicolò Daniele e Sara Verteramo, conferma per Sara Zabarino

La volata finale di Andrea Grandis (foto Fabbri/FIDAL Marche)

La volata finale di Andrea Grandis (foto Fabbri/FIDAL Marche)

Esordio positivo in azzurro per Andrea Grandis (Atletica Susa Adriano Aschieris) e Nicolò Daniele (Atletica Canavesana) impegnati sabato 2 marzo ad Ancona nell’incontro Internazionale U20 indoor che ha visto l’Italia opposta alla Francia. Per Grandis sugli 800 metri ottimo secondo posto in 1:54.81, vicino al suo primato: il segusino è stato autore di un ottimo finale, dove ha lottato fino all’ultimo contro il francese Piquart poi vincitore.

Anche Daniele sfiora il suo primato personale sui 1500 metri, specialità di cui è campione italiano juniores; 3:58.77 per lui che chiude al terzo posto una specialità dominata dalla Francia ma che vede il canavesano precedere l’altro azzurro, Luca Zanetti.

Buona prova anche per un’altra esordiente in azzurro, Sara Verteramo (CUS Torino) impegnata nel getto del peso. La torinese, classe 2002, lancia 12,85 sfiorando il primato personale con l’attrezzo da 4kg, 12,88 realizzato proprio ad Ancona in occasione dei tricolori assoluti.

Nell’incontro u20 e u23 di lanci, sempre ad Ancona, bene Sara Zabarino (ACSI Italia Atletica) che nel giavellotto è ancora una volta sopra i 54 metri. 54,05 per la biellese che in classifica è seconda alle spalle di Carolina Visca, vincitrice con 56,97.

G.R.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium