/ Altri sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Altri sport | 06 marzo 2019, 08:00

Al via il Campionato Nazionale Universitario maschile di Rugby a 7, al quale parteciperà anche il Cus Torino

Oggi, mercoledì 6, le qualificazioni con i torinesi impegnati contro i Centri Universitari Sportivi di Bologna, Milano e Pavia

(Foto Alessandro Medda)

(Foto Alessandro Medda)

Come ogni anno in questo periodo prende il via il Campionato Nazionale Universitario di Rugby a 7, al quale partecipano tutti i Centri Universitari Sportivi (CUS) d’Italia.

Anche quest'anno il Cus  Torino non mancherà, portando un gruppo di 12 atleti/studenti, provenienti dalla sezione rugby dell’Itinera Cus Torino, guidati come sempre dal coach Lucas D’angelo.
Nell’edizione del 2018 la selezione del Cus ha conquistò un traguardo importante concludendo il campionato in terza posizione (miglior risultato di sempre), guadagnandosi il titolo di terza forza Nazionale nel Rugby a 7 universitario.

L’obiettivo del CUS Torino è come sempre quello di migliorarsi per puntare all’eccellenza. L’imperativo di quest’anno è innanzi tutto confermare l’ottimo risultato del 2018, e una volta raggiunto si punterà come sempre alla vittoria.

Le qualificazioni, che si terranno mercoledì 6 marzo 2019, vedranno il Cus Torino impegnato contro i Centri Universitari Sportivi di Bologna, Milano e Pavia. Le eliminatorie si giocheranno con le regole all’italiana con partite di sola andata della durata di 14 minuti divise in due tempi da sette minuti, per ogni girone avanzeranno alla fase successiva 2 squadre.

La Fase Finale si disputerà in due giorni consecutivi, nei quali le squadre saranno suddivise in due gironi (A e B) composti da 4 squadre ciascuno. Nella prima giornata in entrambi i gironi si giocherà secondo la formula all’italiana. Mentre nella seconda giornata, in base alle classifiche ottenute al termine della prima, il programma prevede otto partite di qualificazione e quattro per l’assegnazione dal primo all’ottavo posto in graduatoria.

R.T.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium