/ Altri sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Altri sport | 06 marzo 2019, 17:03

Hockey in line: la vittoria ai Draghi Torino, le assenze penalizzano i Killer Whales

8 a 2 per i torinesi il risultato finale

Hockey in line: la vittoria ai Draghi Torino, le assenze penalizzano i Killer Whales

Seconda metà della regular Season che comincia con la partita più tosta di tutte, i Draghi Torino, primi in classifica, imbattuti e a casa loro, la compagine Piemontese si presenta al gran completo mentre il Savona complice l'anticipo di Giornata (spostata a Sabato anzichè domenica) si ritrova con 4 assenze importanti e quasi senza reparto difensivo. Con il Semplice scopo di portare a casa una bella prestazione la partita assume un'interpretazione diversa nel suo corso, il Savona gioca un primo tempo timoroso sovrastato dall'esperienza e dalla superiorità degli avversari, mentre nel secondo tempo prova a farsi valere un pò di più ma complici arbitraggio e superiorità avversaria non ci riesce. 

Il risultato ha poco altro da dire è uno specchio parzialmente bugiardo ma comunque veritiero della partita, i Draghi si confermano la legittima testa di serie.

"Sapevamo di essere messi male - racconta coach Parodi - loro sono forti specie quando ci sono tutti e Camilo (Aristazabal, portiere del Torino) oggi ha parato di tutto. Se fossimo stati al gran completo sarebbe stata una partita diversa ovviamente, Lavagna, Giacchè, Caviglia e Gastaldi sono quattro nomi complessi da sostituire per ora, non è comunque una scusa per la prestazione esistante di alcuni, è nelle partite dove non si ha nulla da perdere che bisogna dare il massimo senza paura e si possono sorpassare i propri limiti, c'è ancora troppa paura di sbagliare."

La partita termina con l'amaro infortunio dell'allenatore/giocatore Parodi per il Savona che si ritroverà senza uno dei suoi Leader nella prossima partita in casa contro i Wind of U.s.a.

"Ovviamente mi scoccia per l'infortunio ma c'è un sacco di gente in questo gruppo che può portare quello che porto io in campo, mi scoccia più per l'arbitraggio, falli simili dovrebbero essere sanzionati, la non comminazione della penalita e la mia uscita hanno portato ad un'altro gol subito, e due gol fatti da noi e validi sono stati annullati, per noi la differenza reti è importante in questa fase e 7-4 è un risultato diverso da 8-2 purtroppo ormai anche per la serie C un Arbitro non basta più e i risultati sono questi, ora è tempo per gli altri di rimboccarsi le maniche e riempire il vuoto lasciato dal mio infortunio, è il loro momento"

TORINO -SAVONA: 8-2

Torino: Corio, Marchis, Bosio, Galbalma, Ricci G., Ricci S., Ricci E., Prelato, Pologruto, Carcerano, Mercurio, Scirocco, Cergna, Buffa, Aristazabal.Allenatore: Andrea Marcuzzi

Savona: Monaco (C) Parodi (A), Salzano And, Salzano Al, Giachero,Priotto, Giacchè D. Calleri,  Semenza. Allenatore: Stefano Parodi

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium