/ Basket

Che tempo fa

Cerca nel web

Basket | 07 marzo 2019, 17:59

“Sono un tifoso e nulla più”: così Umberto Goveani sulle voci che lo vogliono a capo di un pool di acquirenti della Fiat Auxiilium Torino

Ci scrive il figlio dell'ex presidente del Torino Calcio e responsabile dello Sviluppo Commerciale del Centro-Nord Italia della OjSolutions, sponsor della società gialloblu

“Sono un tifoso e nulla più”: così Umberto Goveani sulle voci che lo vogliono a capo di un pool di acquirenti della Fiat Auxiilium Torino

Nella giornata odierna, insieme con la preoccupazione per la crescente posizione di impasse della trattativa tra l'Auxilium di Forni ed il Leonis  Group, si è diffusa la voce secondo la quale una cordata facente capo alla OjSolutions -  sponsor della società gialloblu - con Mario Burlò e il suo responsabile dello Sviluppo Commerciale del Centro-Nord Italia, Umberto Goveani, figlio dell'ex presidente del Torino Calcio, il notaio Roberto Goveani starebbe tentando la scalata alla Società cestistica subalpina.

Un progetto cui si dice avrebbero già aderito 4 aziende di medie dimensioni.

Dopo il materializzarsi di queste voci, l’ufficio stampa di Geovani ha fatto giungere in redazione un comunicato stampa con il quale fare chiarezza sulla sua posizione.

Lo pubblichiamo integralmente.

Con riferimento a quanto riportato da alcuni organi di stampa in data odierna secondo cui il signor Umberto Goveani sarebbe alla guida di una cordata insieme al dottor Mario Burlò finalizzata all’acquisto della Auxilium Pallacanestro Torino dal suo presidente Antonio Forni, in alternativa alla trattativa attualmente in corso fra quest’ultimo e il Leonis Group che di recente ha avanzato la disponibilità a rilevare la proprietà del club con la presente il signor Umberto Goveani intende precisare che si tratta di informazioni prive di fondamento in quanto la sua collaborazione con le attività del dottor Mario Burlò è limitata all’attuale ruolo di responsabile dello sviluppo commerciale per il Centro-Nord Italia del Consorzio OJSolution.

Come tutti i collaboratori di OJSolution, da quest’anno Official Sponsor dell’Auxilium Pallacanestro Torino, anche Umberto Goveani segue con passione le vicende sportive della squadra e della società e tutte le volte che ha potuto è stato sugli spalti a portare il proprio tifo.

Ha sicuramente anche apprezzato il recente intervento economico in qualità di sponsor da parte del Consorzio con il quale collabora, in aiuto alla società sportiva torinese attualmente in forte difficoltà.

Tuttavia smentisce qualsiasi interessamento, suo o di familiari, ad acquisizioni anche solo parziali di quote del club e la stessa conoscenza da parte sua dell’esistenza di una cordata di imprenditori di cui OJSolution sarebbe parte, notizia appresa oggi attraverso i media.

Umberto Goveani, come tutti gli amanti dello sport (ha praticato in gioventù il volley anche a buoni livelli), guarda con passione alle società più gloriose del territorio fra cui l’Auxilium Pallacanestro Torino, è spesso sugli spalti anche dell’Hockey Valpeagle che gioca anch’essa col logo OJSolution sulle maglie, ma non ha alcun interesse a rivestire ruoli diversi da quelli dell’appassionato tifoso.

Ritiene doveroso far pervenire tali precisazioni al fine di evitare l’associazione del suo nome e l’ingenerarsi di ulteriore confusione intorno a una situazione difficile come quella dell’Auxilium Pallacanestro Torino

Con i migliori auguri di buon lavoro e con i più cordiali saluti”.

W.A.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium