/ Atletica

Atletica | 09 marzo 2019, 12:00

Arriva la classicissima del Canavese: aperte le iscrizioni al Trail del Monte Soglio

La proposta podistica si articola su tre percorsi: il “Gir Lung” prevede ben 71 km con un dislivello di 4.900 metri; il “Gir Curt” ha una lunghezza di 36 km per 2.160 metri; il “Gir Vulei” è adatto a chi non ha ancora tanta esperienza nell’offroad, con i suoi 16 km per 900 metri di dislivello

Arriva la classicissima del Canavese: aperte le iscrizioni al Trail del Monte Soglio

Festeggiare l’undicesimo anniversario di un trail non è cosa molto comune, il movimento podistico fuoristrada solo recentemente si è affermato infittendo il suo calendario a Nord come a Sud.

Per questo l’appuntamento del prossimo 25 maggio a Forno Canavese (TO) è già attesissimo: il Trail del Monte Soglio è pronto a confermarsi come un riferimento assoluto non solo per il panorama del Nord-Ovest, ma per tutto il trail italiano, che sta crescendo prepotentemente intorno a classiche come questa, che abbinano l’aspetto agonistico a quello turistico.

La conoscenza del territorio dell’Alto Canavese era ed è ancora alla base della manifestazione, anzi proprio il Trail del Monte Soglio può essere una splendida occasione per dedicare qualche ora alla visita di una terra ricchissima di spunti, culturali quand’anche gastronomici, in modo da costruire un weekend decisamente diverso dal solito e di evasione dall’ordinario.

La proposta podistica della gara di Forno Canavese si articola su ben tre percorsi: il “Gir Lung” prevede ben 71 km con un dislivello di 4.900 metri; il “Gir Curt” ha una lunghezza di 36 km per 2.160 metri; il “Gir Vulei” è adatto a chi non ha ancora tanta esperienza nell’offroad, con i suoi 16 km per 900 metri di dislivello.

Il tracciato più lungo è decisamente impegnativo soprattutto nella sua seconda parte, quando con il passaggio sul Monte Soglio e sull’Alpe Uia si superano i 2.000 metri di altitudine, ma anche nel finale lo strappo di Pian de Bensi si farà sentire nelle gambe degli ultratrailer. Il “Gir Curt” prevede il passaggio sulla vetta del Soglio a metà percorso, per poi tornare verso il traguardo di Forno Canavese. Più abbordabile il tracciato corto, che supera i 1.000 metri slm solo all’altezza di Canautà.

Le gare prenderanno tutte il via dalla zona delle scuole di Via Aldo Moro a orari differenziati: il Gir Lung alle ore 6, il Gir Curt alle 8, mentre il Gir Vulei scatterà alle 17. Le iscrizioni sono già aperte, al costo di 65 euro per il tracciato principale e di 40 e 20 euro per gli altri due.

La competizione è inserita nel quadro del PiemonTrail Challenge 2019 ed è qualificativa per l’Ultra Trail du Mont Blanc 2020. Lo scorso anno gli arrivati dei due percorsi principali furono in totale 435, un limite che gli organizzatori contano di superare abbondantemente.

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium