/ Volley

Che tempo fa

Cerca nel web

Volley | 10 marzo 2019, 08:59

La Reale Mutua Fenera Chieri compie l'impresa e supera al tie-break Novara (Foto)

Vittoria di fondamentale importanza, insperata alla viglia, per le collinari che nel derby contro Novara si impongo 3-2 con una prestazione sontuosa da parte di tutto il collettivo, sospinto dal caldissimo pubblico del Pala Fenera

La Reale Mutua Fenera Chieri compie l'impresa e supera al tie-break Novara (Foto)

Al Pala Fenera di Chieri questo 9 marzo rimarrà impresso nella mente di società, giocatrici, staff e tifosi per molto tempo.

Le collinari, dopo una rimonta da capogiro portano a casa due punti d’oro contro la corazzata Novara chiudendo sul 3-2 un match durato quasi due ore e mezza. Un risultato impronosticabile alla vigilia, un derby giocato e vissuto ai mille all’ora, sempre con l’incessante e caloroso supporto di un pubblico protagonista dal primo all’ultimo scambio.

Coach Sinibaldi scende in campo con la diagonale Poulter-Silva, in banda Perinelli e Angelina, al centro Akrari e Middleborn con Bresciani a chiudere il cerchio delle titolari.

Coach Barbolini non effettua turnover e schiera la migliore formazione possibile, incurante dell’imminente impegno in Champions League a Stoccarda. Egonu-Carlini in diagonale, Veljkovic e Chirichella al centro, Bartsch e Plak come schiacciatrici con Sansonna come libero.

Il primo set se lo aggiudica Novara, nonostante i 7 errori in battuta, con il punteggio di 22-25.

Il secondo vede un’ottima partenza delle novaresi che al primo mini parziale sono avanti 2-8. Chieri, però, dimostra grande maturità sotto l’aspetto mentale e al secondo passaggio è sotto di sole tre lunghezze, 13-16. Non bastano alle collinari i 7 punti di Silva che vanno semplicemente a compensare i 7 errori punto delle padrone di casa.

Dal terzo set cambia la musica: Poulter pennella traiettorie fantastiche che, in aggiunta agli 11 errori di Piccinini e compagne, permettono a Chieri di riaprire la partita chiudendo sul 25-21.

Nel quarto set salgono in cattedra anche i centrali bianco-blu. Novara sbaglia poco, ma Chieri è ancora più cinica e concreta e porta il match al tie-break con un incredibile 25-19. Delirio totale al Pala Fenera.

Il tie-break si gioca in una bolgia, punto a punto. Quello decisivo lo mette a segno la statunitense Middleborn, regalando un’impresa storica a tutto l’ambiente bianco-blu.

 

Andrea Colella

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium