/ torinosportiva.it

Che tempo fa

Cerca nel web

torinosportiva.it | 15 marzo 2019, 15:00

“Ronde del Canavese” e”Vigneti monferrini” positivi per la Sport Foreve

Due secondi posti di classe per Giovanni Ferrando e Ilenia Olivo. Vittoria in N3 per Nebiolo a Canelli. Giulia Casellato al via con Stefano Serini al Rally dei Laghi sulla Mitsubishi Lancer

“Ronde del Canavese” e”Vigneti monferrini” positivi per la Sport Foreve

Inizia con i migliori auspici la stagione automobilistica per la Sport Forever. Gli alfieri del sodalizio astigiano hanno infatti conquistato importanti risultati ad iniziare dalla Ronde del Canavese dove Giovanni Ferrando e Ilenia Olivo in gara sulla Renault Clio hanno concluso in seconda posizione nella classe N3.

Un risultato assolutamente positivo se si condiera che per l’equipaggio Renault il week-end canavesano non era iniziato nel migliore dei modi con una fastidiosa sindrome influenzale che avava colpito la graziosa navigatrice torinese e una toccata nel corso dell Shake Down che aveva danneggiato il ponte posteriore della vettura. In gara tuttavia, le cose sono completamente cambiate e gli alfieri della Sport Forever hanno senza dubbio ben figurato chiudendo al secondo posto.

Poca fortuna invece per Lorenzo Castelli Villa e Ismaele Barra costretti allo stop per incidente senza conseguenze per l’equipaggio. Buone notizie anche da Canelli dove al Rally Vigneti Monferrini Claudio Nebiolo e Martina Morosino si sono aggiudicati la classe N3 a bordo della Renault Clio. Buona prova per Giovanni Ferrando  sempre in  coppia con Ilenia Olivo sulla Renault Clio i quali  hanno ripetuto il risultato ottenuto sulle strade canavesane chiudendo sul secondo gradino del podio di classe.

Pronto riscatto anche per Lorenzo Castelli Villa e Ismaele Barra settimi nella classe R2B a bordo della Suzuki Swift. I prossimi impegni sportivi porteranno gli alfieri della Sport Forever fuori regione e precisamente in Lombardia dove Giulia Casellato sarà al via sul sedile di destra con Stefano Serini al Rally dei Laghi sulla Mitsubishi in classe N4

J.M.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium