/ Basket

Basket | 17 marzo 2019, 15:15

La Fiat Torino si arrenda alla Virtus. Feira: "Stiamo cercando una soluzione con Terzolo"

Dopo la fine della trattativa con Leonis è il momento della cordato torinese e di Terzolo

La Fiat Torino si arrenda alla Virtus. Feira: "Stiamo cercando una soluzione con Terzolo"

Ancora una sconfitta per la Fiat Torino che, al PalaVela, non può nulla contro la Virtus Bologna. I gialloblù si dimenticano di entrare in campo per i primi 15' lasciando campo aperto alle scorribande dei giocatori di Djordjevic, che a 5' dalla fine del primo tempo sono avanti di 22 punti (11-33). Una mini-reazione della Fiat Torino nei periodi centrali della partita da l'illusione della rimonta al PalaVela, che viene presto disillusa dalla Virtus, a cui basta accellerare i ritmi nel quarto quarto per chiudere definitivamente la partita.

Il risultato finale della partita, però, non è la vera notizia della giornata. Al termine del match, infatti, l'amministratore delegato della Fiat Torino ha parlato apertamente degli scenari futuri che si sono aperti dopo la chiusura della trattativa con Leonis.

Feira ha confermato le notizie trapelate negli ultimi giorni, facenti riferimento ai tentativi di formazione di una "cordata locale" con Giovanni Paolo Terzolo, patron di PMS, come punto di riferimento. L'amministratore di Auxilium insieme a Terzolo - che fu grande protagonista della cavalcata fino alla A2 della PMS Torino - stanno, infatti, cercando di mettere insieme un gruppo di imprenditori in grado di "salvare" la società torinese. Solo per terminare la stagione, infatti, servirà trovare due milioni di euro. Feira ha rivelato, inoltre, che nei prossimi giorni incontrerà Fiat (che sarebbe stanca - secondo le parole dell'AD - delle continue disavventure della società che porta il proprio nome) per sottoporgli il progetto nascente con Terzolo.

Per la società gialloblù, il prossimo scalino da superare è quello del 18 aprile, quando l'Auxilium dovrà saldare le pendenze Com.Tec.

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium