/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | 18 marzo 2019, 07:55

"UN PASSO INDIETRO" - Cenisia, si dimette mister Vincenzo Di Gianni in Promozione D

"La squadra non vince da sei mesi. Decisione inevitabile..."

Vincenzo Di Gianni

Vincenzo Di Gianni

ULTIM'ORA PROMOZIONE D

Ci ha pensato molte volte nella stagione in corso. Stavolta l'ha fatto. Dimissioni per mister Vincenzo Di Gianni in casa Cenisia dopo la sconfitta per 2-0 in casa Gaviese, la 16esima caduta in 24 match.

Cenisia al penultimo posto con 16 punti (l'anno scorso si salvò a quota 37) e in questo momento fuori anche dai playout: questo 2018/2019 è tutto in salita.

Di Gianni: "Ho dovuto e voluto fare un passo indietro. Ringrazio il presidente Riccetti e tutti i ragazzi per aver condiviso assieme a me tante battaglie, ma oggi ho voluto dare una scossa a questa squadra che ha vinto le uniche quattro partite prima del 21 ottobre...Ho pensato di dimettermi già molte volte durante la stagione e sono andato avanti lo stesso, perchè qui ho dato sempre l'anima e ci ho sempre creduto. In questo momento fermarmi credo sia la cosa migliore. E' una decisione inevitabile. In ogni caso, con o senza di me, io credo che questa squadra se farà risultato con l'Acqui si salverà ai playout".

Quattro vittorie, appunto, tutte raccolte a fine 2018 (3-2 al Mirafiori, 1-4 al Rapid, 1-3 alla Pro Villafranca, 2-1 al Santa Rita). Poi solo pareggi e sconfitte. Il Cenisia, che aveva passato un'estate rovente nel 2017 dopo le immediate dimissioni di Enea Benedetto e il ritorno di Di Gianni, capace di pescare una grande salvezza nel 2018, non vince ora da quasi sei mesi. Troppo.

Vedremo nelle prossime ore quali saranno le mosse del presidente Riccetti per sostituire Di Gianni alla vigilia di un'altra trasferta, tosta, in casa dell'Acqui. Il Cenisia sarà costretto a pensare al colpo grosso, perchè solo una vittoria le permetterebbe di diminuire il gap nei confronti della Valenzana, quintultima a +14.

Michele Rizzitano

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium