/ Sport invernali

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport invernali | 20 marzo 2019, 11:04

Sono già 300 i runners di tutta Italia che si sfideranno sulle nevi di Prato nella Sunset race

Dieci km di corsa sulla neve, 500 metri di dislivello

Sono già 300 i runners di tutta Italia che si sfideranno sulle nevi di Prato nella Sunset race

E’ una gara podistica di corsa in montagna. Con un avversario in più: la neve. E forse per questo ogni anno la “Sunset running race” raccoglie un numero di concorrenti sempre maggiore. Accadrà anche quest’anno.

Sono più di trecento per ora  i runners attesi sabato 23 a Prato Nevoso per un evento sportivo che sa anche emozionare il cuore per la bellezza dei paesaggi che attraversa. L’appuntamento è come sempre nella Conca, cuore della stazione sciistica monregalese che, grazie all’innevamento artificiale, continua a regalare giornate piene sulle piste. Il via sarà dato alle 17.30. Dieci i chilometri in programma con 500 metri di dislivello.

La nona edizione della “Sunset”, come viene familiarmente abbreviata la competizione tra i concorrenti, si dipanerà tra piste da sci, il tracciato del fondo e qualche stradina di collegamento. Meta: il rifugio Balma, sede dell’unico rifornimento. Poi comincerà la discesa verso la Conca di Prato. I partecipanti – che devono avere compiuto 18 anni – potranno usare ramponcini e bastoncini per meglio affrontare le insidie della neve. A far da cornice all’evento, il punto ristoro allestito da Lavazza, mainsponsor della manifestazione.

Per iscriversi c’è tempo fino alle 16 di sabato. Scorrendo l’albo d’oro della competizione spiccano due nomi su tutti: Daniele Fornoni tra gli uomini – cinque volte sul podio, ma mai sul gradino più alto – e Anna Kuzmina Katarzyna, che si è imposta in tre delle ultime quattro edizioni della “Sunset running race”.

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium