/ Basket

Basket | 24 marzo 2019, 22:37

La Fiat Torino perde anche con la Germani Brescia: adesso si fa dura

La Fiat Auxilium, in classifica, è così raggiunta dalla Grissin Bon di Reggio Emilia, che ha sconfitto Pistoia

La Fiat  Torino perde anche con la Germani Brescia: adesso si fa dura

La Fiat Torino è chiamata al riscatto casalingo dopo la battuta d’arresto di domenica scorsa ed opposta alla Germani Basket Brescia, in lotta per conquistare un posto playoff.

Quarto quasi perfetto, il primo, della Fiat Torino che sale a +13 in due occasioni e poi perde cinque punti in chiusura rimanendo a +8 dopo 10 minuti (28-20). Nel secondo quarto Brescia stringe le maglie difensive e la Fiat Torino fatica a ritrovare le percentuali iniziali. Al termine si va al riposo lungo sul 45-41. La Germani Brescia opera il sorpasso dopo circa 3 minuti (50-51), incrementa il vantaggio e lo mantiene fino alla terza sirena (65-71). Nell’ultimo quarto Torino si riporta in parità per due volte ma alcune ingenuità diventano fatali. Nel finale Brescia contiene e passa sull’89-91, dopo una tripla di Moore non a bersaglio.

La cronaca
Paolo Galbiati, coach gialloblù, fa partire la squadra con in quintetto Hobson, Moore, Jaiteh, Cotton e Wilson. Coach Diana, sul lato opposto, risponde con Beverly, Cunningham, Luca Vitali, Hamilton e Abass. La prima tripla, sul ferro, è di Moore. Anche Brescia non ferisce dalla lunga distanza. Nell’azione successiva Torino perde palla in attacco e la Germani riparte. Nulla di fatto e primi due punti del match sono a firma Jaiteh (2-0). Tripla dall’angolo di Hamilton (2-3). Altra palla persa dalla Fiat Torino in attacco. Infrazione degli ospiti e la Fiat Torino torna in possesso della sfera, concludendo l’azione con una tripla di Hobson replicata subito dopo da Dallas Moore (8-3). Vitali da due (8-5). Sono trascorsi tre minuti. Altra tripla di Hobson per la Fiat Torino (11-5). Grande assist di Hobson per due punti appoggiati di Moore (13-5). Torino riconquista palla in difesa ma sbaglia in attacco. Lotta in difesa e torna in possesso della sfera. Ancora Hobson a segno, con supplementare a disposizione dopo il timeout chiesto da coach Diana. Mancano 5’03” alla fine del primo quarto. A bersaglio Hobson (16-5). Assist di Wilson e due punti di Jaiteh, con fallo da capitalizzare. Rimangono due i punti a referto, replicati da Zerini per Brescia (18-7). E’ corta la tripla di Moore e Brescia ricuce con due punti. Cotton a segno, poi infrazione di passi fischiata all’attacco di Brescia, sul 20-9 Fiat Torino. Bell’azione gialloblù, conclusa con un canestro di Hobson (22-9). Ferro degli ospiti e nuova azione d’attacco della Fiat Torino. Wilson non trova la conclusione dalla lunga distanza e Brescia va in lunetta con Cunningham. Mancano 2’37” al termine della prima frazione. Due punti ospiti (22-11). Schiacciata di Cusin servito da Cotton (24-11). McAdoo in campo per Wilson. Penetrazione di Cotton al termine di un coast to coast dopo aver rubato palla a Moss. Lo stesso Moss va a segno per il 26-13. Poeta sul parquet al posto di Moore. Palla persa dalla Fiat Torino. Zerini a canestro da due, poi Cotton (28-15). Moore per Hobson. Tripla di Hamilton e stoppata su Moore, sostituito da Portannese. Brescia va a segno sulla sirena e porta a 8 i punti di distanza dai padroni di casa.

Il secondo quarto scatta con Poeta, Cusin, Moore, Cotton e McAdoo in campo per Torino. La tripla di Zerini non va a bersaglio. McAdoo apre la serie dei punti (30-20). Brescia perde palla dalla parte opposta. Tripla di Cotton da distanza siderale (33-20). Due palle perse, poi Laquintana da due (33-22). Tripla di Abass e timeout chiesto da coach Galbiati a 7’33” da metà gara, sul 33-25. Assist di Hobson e due punti appoggiati di Cusin (35-25). Tripla di Moss, dall’angolo (35-28). Jaiteh per Cusin. McAdoo di forza, da sotto (37-28). Abass in rovesciata (37-30). Altra conclusione felice di McAdoo (39-30). Risponde ancora Abass (39-32). La Fiat Torino rimane in attacco con rimessa di Moore. Fallo subito da Jaiteh. Tripla di Sacchetti dopo un altro errore dalla lunga distanza di Moore (39-35). Fallo di Portannese in difesa a 4’25” dal termine del quarto. Tripla di Abass senza esito e rimbalzo di McAdoo. Palle perse da entrambe le parti e dopo la contesa riparte la Fiat Torino. Cotton per Portannese. Hobson di classe (41-35). Torino riconquista palla in difesa. Wilson per McAdoo. Tre extrapossessi gialloblù non portano al canestro ed è Brescia a riprovare sul fronte opposto. Infrazione di 24 secondi per i lombardi e Torino torna in attacco. Tripla sul ferro di Cotton. Altra infrazione, di piede, commessa da Brescia. Tripla di Hobson, poi di Hamilton (44-38). Nuova tripla di Hamilton a 23 secondi dalla fine, dopo un fallo non assegnato alla Fiat Torino e Brescia risale a -3 (44-41). Timeout gialloblù. Jaiteh in lunetta. Per lui 1 su 2 ed il quarto termina così (45-41).

La terza sezione di gara vede tra i gialloblù ripartire in quintetto Wilson, Hobson, Moore, Jaiteh e Cotton. Brescia ha palla in mano e sbaglia la prima conclusione. Wilson perde malamente il possesso e Luca Vitali mette la prima tripla del suo incontro (45-44). Rimedia Jaiteh, da sotto (47-44). Due liberi per Cunningham, entrambi a bersaglio (47-46). Tripla e fallo subito da Wilson, con il supplementare sbagliato (50-46). Luca Vitali da due, errore di Cotton e tripla del sorpasso di Hamilton (50-51) per il primo vantaggio bresciano nella gara. Wilson scivola e perde il possesso. Tripla e fallo subito da Cunningham, per il gioco da 4 punti della Germani (50-55). La Fiat Torino cerca di ritrovarsi in una fase difficile del match. Tripla sulla sirena di Cotton, senza esito. Fallo e lunetta per Jaiteh. Mancano 6’12”. Nulla di fatto, però Brescia perde palla in attacco. Moore da due, dopo una lotta aspra sotto canestro. Torino sbaglia un contropiede e la Germani va a bersaglio dall’angolo con Hamilton portandosi a +6. Timeout chiesto da coach Galbiati. McAdoo per Wilson, due punti di Cotton. Tripla di Hamilton, tripla di Hobson (57-61). Palla recuperata da Jaiteh, poi persa in attacco. Altra tripla di Hamilton. Errore di Moore in penetrazione. Ferro di Luca Vitali e fallo subito da McAdoo. Poeta per Moore a 3’11” dalla fine del quarto. McAdoo in lunetta. Due su due e 59-64. Rubata di Cotton e penetrazione a bersaglio del numero 32 della Fiat Torino (61-64). Timeout Germani Brescia. Contropiede della Fiat Torino, non sfruttato. Altra rubata da Cotton e rimessa per i gialloblù, in attacco. Reverse di Hobson e Torino a -1 (63-64). Tripla di Cunningham (63-67). McAdoo ancora in lunetta dalla parte opposta a 1’37” dalla conclusione del quarto, con un bersaglio (64-67). Cusin per Jaiteh. Fallo del centro della Fiat Torino su Laquintana che va in lunetta e non sbaglia (64-69). Altro fallo subito in attacco da McAdoo, con due liberi a disposizione per l’1 su 2 del -4 (65-69). Beverly da sotto (65-71), chiude la sezione.

Negli ultimi 10 minuti occorre la scossa gialloblù che partono con palla in mano e due punti di Hobson, subito restituiti da Cunningham, in lunetta anche per un supplementare, a segno (67-74). McAdoo e due punti appoggiati (69-74). Rimbalzo di Cusin e lunetta per McAdoo. Due centri (71-74). Hamilton dalla lunga distanza è letale (71-77). Risponde Moore in penetrazione (73-77). Azione spuntata di Brescia ma Torino non ne approfitta. Mancano 7’11” alla fine. Due punti di Vitali, lunetta per McAdoo, con l’1 su 2 del -5 (74-79). Contropiede della Fiat Torino e bomba di Moore (77-79). Palla recuperata dalla Fiat Torino e pareggio di Hobson a 5’48” dalla fine. Timeout chiesto da coach Diana sul 79-79. Hamilton sbaglia dalla lunga distanza ma la Fiat Torino perde l’occasione di ripassare in vantaggio. Abass in sospensione riporta i suoi a +2 e poi replica dopo un errore di Jaiteh (79-83). Recupero prodigioso di Poeta e tripla di Moore (82-83). Sfondamento subito da Poeta, sostituito da Cotton. Palla gialloblù a 3’48” dalla conslusione. Fallo fischiato a Vitali in difesa. Rimessa sbagliata della Fiat Torino e tre punti di Hamilton in risposta (82-86). Mancano 3’37” a fine gara. Timeout della Fiat Torino. Schiacciata di McAdoo (84-86). Tripla sul ferro di Abass e rimessa di Torino, in ripartenza. Nulla di fatto. Hamilton da tre, poi palla persa dalla Fiat Torino e tripla di Hobson (87-89). Mancano 1’39”. Palla persa da Brescia. Fallo su Jaiteh che va ai liberi. Due su due e nuova parità (89-89). Lunetta per Abass a 49 secondi dall’ultima sirena. Un centro. Errore di Cotton dall’angolo. Due liberi per Moss dopo il fallo commesso da Cotton. Un bersaglio (89-91). Il tiro di Moore non trova il canestro ed è Brescia a passare. Alla Fiat Torino non è bastato un ottimo Hobson (28 punti). Per Brescia Hamilton su tutti (33 punti).

La Fiat Auxilium, in classifica, è così raggiunta dalla Grissin Bon di Reggio Emilia, che ha sconfitto Pistoia.

Fiat Torino – Germani Basket Brescia 89-91

Torino: Wilson 3, Anumba ne, Hobson 28, Guaiana ne, Poeta, Cusin 4, McAdoo 17, Jaiteh 9, Stodo ne, Portannese, Moore 15, Cotton 13; all. Galbiati Brescia: Hamilton 33, Abass 14, Veronesi ne, L.Vitali 9, Laquintana 6, Cunningham 14, Caroli ne, Beverly 2, Zerini 4, Moss 6, Sacchetti 3; all. Diana

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium