/ Ciclismo

Ciclismo | 24 marzo 2019, 12:00

Percorso nuovo per la Granfondo del Bramaterra

La manifestazione, terza tappa del circuito Nord Ovest Mtb, ha una quota d’iscrizione di 25 euro e si disputerà il 28 aprile prossimo

Percorso nuovo per la Granfondo del Bramaterra

La Granfondo del Bramaterra festeggia il suo quinto anno di vita cambiando scenario, come da tradizione. La gara infatti abbina alla specifica funzione agonistica quella di far conoscere le terre del consorzio del Bramaterra, pregiato vino che si produce tra le province di Vercelli e Biella, per questo spesso la gara cambia sede ruotando fra i 7 comuni del consorzio. Lo scorso anno si era a Villa del Bosco, il prossimo 28 aprile si gareggerà invece a Brusnengo (BI), sede di partenza e arrivo.

Questo comporta naturalmente un cambio del percorso, completamente ridisegnato. I concorrenti saranno chiamati a pedalare per 41 km per un dislivello di 1.350 metri, affrontando un giro di lancio nel centro del paese per poi salire verso la Madonna degli Angeli, tradizionale passaggio della gara da dove inizia un tagliafuoco panoramico paesaggisticamente eccezionale. Passata Villa del Bosco si devia verso il comune di Sostegno e successivamente in quello di Curino salendo verso Vergnago, lasciato alla propria sinistra senza attraversarlo come avveniva in passato per proseguire attraverso il sentiero della Mazza che porterà a Olzera e Santa Maria. Dopo Vivaro e Ortovivaro un altro momento di grande suggestione, l’attraversamento del sottobosco di castagni, querce, larici e pini che fa da prologo alla parte più dura del percorso, la scalata del Monte Guardia nel territorio di Soprana. In cima probabilmente la gara si sarà già decisa: un altro bellissimo tagliafuoco verso San Bonomio introduce alla discesa che porta a un ponte romanico del 1300 che porta alla serie dei cantoni: Mulino Perotti, Livera, Bioletto, Galletto per continuare a scendere fino al comune di Curino. Un altro strappo impegnativo porta a Noca nel comune di Roasio e successivamente all’entrata nel Tempio del Bramaterra, dove un’incantevole vista sulle vigne condurrà i biker verso l’arrivo.

Gli organizzatori hanno predisposto anche un percorso eminentemente cicloturistico, di 21 km per 600 metri. La partenza sarà però unificata, dal centro di Brusnengo alle ore 10. La manifestazione, terza tappa del circuito Nord Ovest Mtb, ha una quota d’iscrizione di 25 euro provvedendo entro il 21 aprile per poi passare a 35 euro nel weekend di gara ai tavoli della segreteria. L’obiettivo degli organizzatori è avvicinare quota 400 arrivati, molti magari provenienti da lontano per ammirare un territorio naturale dalla bellezza incontaminata, magari concludendo la domenica con un buon bicchiere di vino!

Per informazioni: Racing Team Rive Rosse, tel. 348.0129001, www.mtbriverosse.it

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium