/ Altri sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Altri sport | 25 marzo 2019, 16:00

Itinera Cus Ad Maiora: la Seniores cade nel finale a Settimo, la Femminile travolge il Riviera, i Bulls vincono all’ultimo respiro

Weekend di sorrisi ed amarezza in casa CUS Torino

Itinera Cus Ad Maiora: la Seniores cade nel finale a Settimo, la Femminile travolge il Riviera, i Bulls vincono all’ultimo respiro

La Femminile dell’Itinera Cus Ad Maiora Rugby di Serie A è tornata alla vittoria, dopo la lunga pausa, travolgendo in casa il Riviera Rugby per 36-5; vincono anche i Bulls che dopo un primo tempo in sofferenza rimontano lo svantaggio e battono l’Union Riviera Rugby 25-22.

Sconfitta nel derby invece per la Seniores che a Settimo cade 33-28, conquistando il punto di bonus difensivo, dopo aver giocato una partita combattutissima decisa nel finale da alcuni episodi.
Il derby contro il VII Rugby è stata una partita combattuta per tutti gli 80 minuti, con le due formazioni che hanno sparato tutte le cartucce per arrivare alla vittoria che alla fine ha sorriso ai padroni di casa.

Nel primo tempo grande precisione da calcio piazzato, con le due squadre che non sbagliano un colpo. L’apertura biancoblu Columba è riuscito a trasformare tutti i piazzati concessi dal Settimo (3 nella prima frazione). I padroni di casa però rimangono attaccati alla partita, trovando per primi la via della meta.

Nel finale della prima frazione, l’Itinera riesce però a riprendere in mano la situazione trovando la meta prima del fischio di metà partita, grazie alla maul finalizzata da Garziera (13-16).

Nel secondo tempo cambia la musica, le squadre giocano di più in campo aperto aprendo più spazi. Il CUS capitalizza riuscendo a portarsi sul più 10 (13-23) con la meta di Gian Mattia Cisi. Nonostante il largo svantaggio il Settimo non si tira indietro e dopo pochi minuti accorcia con due calci di punizione arrivando a meno 4 sul 19-23.

Il momento che cambia la gara arriva al sessantacinquesimo con l’ammonizione del capitano biancoblu Merlino, il CUS Torino riesce ancora a segnare la terza meta con Pedicini (19-28), ristabilendo le distanze. Il momento favorevole però dura poco i padroni di casa con l’uomo in più spingono sull’acceleratore segnando due mete che completano la rimonta 33-28.

Domenica positiva invece per la Femminile di Serie A che riprende al meglio il Campionato, vincendo 36-5 contro il Riviera Rugby.

La partita non è stata mai in dubbio con le ragazze che hanno fatto valere la superiorità tecnica costringendo le avversarie sul 19-0 già nel finale della prima frazione. La seconda parte di gara è accademia con le biancoblu che arrotondano ancor di più il risultato, concedendo una sola meta alle avversarie. Le mete sono state marcate da: Guerreschi (3), Pantaleoni, Maietti e De Robertis.
Con la settima vittoria stagionale le ragazze riconquistano il quarto posto in campionato a quota 33 punti, a più 4 dal Benetton Treviso oggi sconfitto dal Villorba Rugby 58-5.

Note positive anche in casa Bulls. La trasferta contro l’Union ha regalato una vittoria che vale doppio dato che nella prima frazione i biancoblu erano sotto 17-3.

Nel secondo tempo i ragazzi hanno tirato fuori un’attitudine differente che ha loro consentito di scalare una montagna che sembrava invalicabile, riuscendo infine a conquistare la vittoria 25-22 all’ottantacinquesimo minuto con un calcio di punizione di Dimartino. I punti sono stati segnati da Dimartino con 2 mete e due piazzati e dalla terza meta di Spadaro, tutte le marcature sono state trasformate sempre da Dimartino.

Nel derby giovanile all’under 18 è andata meglio, i giovani biancoblu hanno neutralizzato il VII Rugby 42-19, continuando l’ottimo momento di forma in questo finale di stagione quasi impeccabile.

G.R.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium