/ Motori

Motori | 26 marzo 2019, 13:00

Pronto ad andare in scena il 46° Rally Team ‘971: Settimo Torinese il fulcro della gara

Otto prove speciali per una gara ricca di tradizione. Iscrizioni aperte da giovedì 11 aprile

Patrick Gagliasso e Dario Beltramo, vincitori dell'edizione 2018

Patrick Gagliasso e Dario Beltramo, vincitori dell'edizione 2018

Puntuale all’appuntamento, ecco uno degli eventi motoristici più attesi nel panorama sportivo della stagione. Il Rally Team ‘971 evoca un mix fra storia e tradizione e anche quest’anno è pronto ad andare in scena per il gusto di sportivi e appassionati.

Settimo Torinese è ancora una volta la location scelta per ospitare un evento fra i più attesi.

Tre le prove speciali  in programma da ripetere con 72 km di prove speciali  che ripercorrono memorabili sfide di un passato rallstico esaltante e contribuisco a  scaldare la passione che da sempre è il fiore all’occhiello sulle sinuose strade che legano la provincia di Torino a quella di Asti. Si corre nel week-end fra l’undici e il dodici Maggio. Due giorni divisi fra verifiche, shakedown.

Un menù ideale in attesa di immergersi nell’atmosfera incandescente scandita dalla sfida cronometrica. Tre prove speciali: Verrua Savoia, Moransengo e Marentino, con quest’ultima che rispetto alle passate edizioni verrà percorsa soltanto due volte ma in senso inverso.

La partenza e l’arrivo sono state allestite nell’elegante Piazza della Libertà di fronte al Palazzo Comunale mentre i riordini nella centrale piazza Vittorio Veneto.

Le iscrizioni apriranno giovedì 11 aprile 2019 da inviare a: iscrizioni@rtmotorevent.it.

L’edizione 2018 si è conclusa con la vittoria di Patrick Gagliasso e Dario Beltramo in un tris di Skoda Fabia che ha visto al secondo posto  Joacopo Araldo e Lorena Boero e al terzo Stefano Giorgioni e Roberta Passone.

J.M.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium