/ Volley

Volley | 29 marzo 2019, 13:44

Serie A2 F – Lanzini: testa e cuore per superare la prova Mondovì

Il match domenica 31 marzo alle ore 17 presso il Pala Manera di Mondovì

Alessia Lanzini (foto Fulvio De Asmundis)

Alessia Lanzini (foto Fulvio De Asmundis)

Dopo la convincente vittoria in trasferta per 3-0 sull'ITAS Città Fiera Martignacco, che è anche valsa l'accesso ai playoff, il Barricalla Cus Torino Volley si appresta a scendere nuovamente in campo in vista della terza giornata di ritorno della Pool Promozione della Samsung Volley Cup di serie A2.

Ad attendere le cussine ci sarà Mondovì e ancora una volta Gobbo e compagne giocheranno lontane dal Pala Ruffini. Appuntamento, dunque, per domenica 31 marzo alle ore 17 presso il Pala Manera di Mondovì. 

Le monregalesi arrivano a questo incontro dopo il successo ottenuto al tie-break in quel di Ravenna. In classifica le torinesi occupano la terza posizione e si trovano a quota 28 punti e le ragazze di coach Delmati, invece, inseguono a quota 22, al sesto posto in graduatoria. Si tratta di un match di altissimo livello in cui entrambe le compagini cercheranno di portare a casa il bottino pieno, per differenti motivi: le universitarie per consolidare la loro posizione in classifica, le monregalesi per tenere a debita distanza Ravenna. Sono, infatti, cinque i punti che dividono le rosso-blu dalle romagnole, fuori per il momento dai playoff.

Queste sono le parole di Alessia Lanzini in vista del derby: "Domenica ci sarà l'ennesima partita importante di questa stagione. Andremo ad affrontare una squadra molto forte che vorrà sicuramente riscattare la sconfitta subìta nella gara di andata. Dovremo cercare di imporre il nostro gioco, limitando il più possibile le loro attaccanti di riferimento. L'approccio al match sarà di fondamentale importanza per non dover inseguire dall'inizio.

Nelle ultime trasferte stagionali abbiamo trovato una buona continuità, ma il risultato arriva soltanto quando concentrazione, determinazione e spirito di squadra sono ai massimi livelli. Domenica dovremo gettare il cuore oltre l'ostacolo. Abbiamo lavorato molto bene in queste settimane, ma proprio adesso inizierà la fase più difficile della nostra stagione, con la fine di questa durissima Pool Promozione e con l'inizio dei play-off.

Sono sicura, però, che se continueremo a lavorare con così tanta dedizione arriveranno altre soddisfazioni. La strada è quella giusta".

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium