/ Juve

Che tempo fa

Cerca nel web

Juve | 30 marzo 2019, 08:00

Juventus: riprende il campionato, allo Stadium arriva l'Empoli

Alle 18 bianconeri in campo contro i toscani di Andreazzoli, non ci sarà Ronaldo che rischia di saltare l'andata dei quarti di Champions League. Allegri su CR7: "Ci vuole prudenza".

Juventus: riprende il campionato, allo Stadium arriva l'Empoli

Dopo la sosta riservata alle Nazionali, la Juventus torna in campo all'Allianz Stadium nel match valido per la 29^ giornata del campionato di Serie A. Circa dieci giorni separano i campioni d'Italia dall'attesa sfida contro l'Ajax in Champions League, prima però ci sono due gare di campionato: Empoli e Milan. Si comincia quest'oggi (ore 18.00, arbitro Federico La Penna di Roma) contro i toscani guidati da Aurelio Andreazzoli. A presentare la sfida ci ha pensato Massimiliano Allegri, allenatore della Vecchia Signora, che ha subito affrontato il delicato tema legato alle condizioni di Cristiano Ronaldo reduce da un infortunio patito con la selezione portoghese:

"Ha cominciato a muoversi un po', ma ci vuole prudenza perché è meglio saltare una partita piuttosto che il finale di stagione - ha spiegato il tecnico livornese - Cristiano rientrerà solo quando non ci saranno pericoli di ricadute: lunedì farà i controlli, da lì valuteremo. I rischi per la gara d'andata con l'Ajax ci sono e sono tanti, lo sa anche lui e sa pure che se non sta bene starà fuori".

CR7 assente dunque contro l'Empoli, ma sono previste anche altre novità di formazioni: "Riposerà Bonucci e ne giocheranno due tra Chiellini, Rugani e Caceres - ha confidato Allegri - in porta ci sarà Szczęsny, Matuidi ha avuto due giorni in più di recupero e può partire titolare. Sarà una partita importante da affrontare con grande cattiveria, serietà e determinazione e da vincere. Con il Genoa abbiamo lasciato punti perché non siamo entrati in campo con la mentalità giusta e la sera a tutti noi giravano le scatole: abbiamo fatto una figuraccia e perso tre punti. Per lo Scudetto servono cinque vittorie, una squadra tosta e che i tifosi diano una mano. Queste partite ci servono per chiudere il discorso campionato e per avvicinarci bene alla Champions".

Un pensiero infine anche all'uomo del momento, Moise Kean: "Ci vuole calma, ha fatto un gol con il Liechtenstein e pare che sia diventato Ronaldo o Messi - il pensiero del trainer bianconero - la mia preoccupazione è quando si riprenderà da questa sbornia mediatica, ma è umano. Se poi alla prossima partita non struscerà un pallone per tutti diventerà un brocco. I giovani vivono di alti e bassi: che lui abbia le qualità del goleador è indubbio, ma da questo a diventare un campione ce ne passa".

 

PROBABILI FORMAZIONI

JUVENTUS (4-3-3): Szczęsny; Cancelo, Rugani, Chiellini, Spinazzola; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Dybala, Mandzukic.

ALLENATORE: Massimiliano Allegri.

 

EMPOLI (3-5-2): Dragowski; Veseli, Maietta, Dell'Orco; Di Lorenzo, Traoré, Bennacer, Krunic, Pajac; Farias, Caputo.

ALLENATORE: Aurelio Andreazzoli.

Roberto Vassallo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium