/ Sport invernali

Sport invernali | 02 aprile 2019, 13:00

Bardonecchia, Campionati Italiani Fie di sci alpino: lo Sci Club Bardonecchia vince la classifica per associazioni (Foto)

Secondo lo sci club Selvino Torni Morandi e terzo l’Equipe Beaulard

Lo Sci Club Bardonecchia

Lo Sci Club Bardonecchia

Si sono conclusi domenica i 57mi Campionati Italiani FIE (Federazione Italiana Escursionismo), organizzati dal Comitato Regionale Piemontese e  dalla Commissione Tecnica Federale Sci  FIE, con il patrocinio del Comune di Bardonecchia, il supporto tecnico della Colomion spa e dell’ASD Colomion, che hanno curato la preparazione delle piste, il sostegno della Regione Piemonte, della Città Metropolitana di Torino, dell’Unione Montana Vallesusa e dell’Unicredit.

Le condizioni climatiche primaverili hanno, ancora una volta, favorito lo svolgimento, in mattinata delle gare di slalom gigante, tracciate lungo le  piste FISI 50  di Pian del Sole e  Seletta 25 bis e Olimpica 23, del Melezet  e nel primo pomeriggio della premiazione ufficiale.

Le gare di Gigante, partecipate da atleti ed atlete delle categorie Adulti, Children e Pulcini, hanno rispecchiato l’andamento delle precedenti specialità di SuperG, Combinata e Slalom Speciale, con molte vittorie ottenute da atleti ed atlete di sodalizi operanti a Bardonecchia e con qualche affermazione di atleti di club delle valli bergamasche.

Nel primo pomeriggio si è svolta in piazza Valle Stretta, di fronte al Palazzo delle Feste, la molto partecipata premiazione ufficiale condotta da Gianfranco Gallotti, delegato regionale piemontese FIE, ben supportato dai dirigenti nazionali e regionali FIE e da Piera Marchello, Assessore comunale alle Politiche Sociali.

La cerimonia, iniziata con la chiamata sul podio dei primi classificati delle diverse gare, si è conclusa con l’assegnazione della classifica per Associazioni vinta dallo sci club Bardonecchia, che ha totalizzato 814 punti. Secondi i bergamaschi dello s.c. Selvino Toni Morandi, 618 punti, terza l’Equipe Beaulard ssd, 568 punti.  Seguono  gli altri 19 sodalizi, in buona parte sci club operanti nella Conca di Bardonecchia, nelle Valle Bergamasche e nel Veneto, che hanno dato vita a questa finale.

“I bilancio globale dei Campionati è decisamente molto positivo - sostiene l’infaticabile Gianfranco Gallotti, delegato regionale FIE - le piste sono state ben preparate e, nonostante la mancanza di neve naturale, hanno ben retto i ripetuti passaggi di più di 1300 sciatori. Nonostante qualche caduta, nessuno si è fatto male.  Ho avuto modo di confrontarmi con i miei colleghi lombardi e veneti e tutti hanno apprezzato sia la località che le piste. Bene anche la sfilata dei sodalizi e la cerimonia di premiazione. I prossimi campionati nazionali FIE dovrebbero svolgersi in Veneto in una località ancora da definire”.

R.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium