/ Altri sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Altri sport | 03 aprile 2019, 16:00

Simone Rolle ed Elva Dario alzano la Silver Cup di bowling

E‘ la competizione che mette contro i giocatori di seconda, terza e quarta categoria con gironi maschili e femminili separati

Simone Rolle ed Elva Dario alzano la Silver Cup di bowling

Simone Rolle ed Elva Dario alzano la Silver Cup di bowling

Nella consueta rubrica dove aggiorniamo i lettori dell’attività agonistica di bowling nella regione Piemontese. Oggi raccontiamo la vittoria di Simone Rolle e Elva Dario nella Silver Cup - svolta a Cervere, in provincia di Cuneo – che mette contro i giocatori di seconda, terza e quarta categoria con gironi maschili e femminili separati.

Ho iniziato a giocare nel 1994 all’età di 51 anni – racconta Elva Dario dell’ AS Amici del King alla prima affermazione come as nella stagione 2019 – e sono riuscito a togliermi tante soddisfazioni sia a livello agonistico sia a livello seniores (competizioni riservati a giocatori e giocatrici over 50). La mia più grande vittoria? Sicuramente la medaglia d’oro ai campionati seniores a Copenaghen!”.

Elva ha vinto con il punteggio di 1077 chiudendo facendo 206 all’ultima partita e sua migliore partita della competizione. Per citare il motto tanto caro ai tifosi juventini “Fino alla fine”.

Elva ha battuto due sue compagne di squadra, Marzia Cerruti e Rosina Minacapilli, che con 1075 si sono piazzate seconde e terze. Marzia si è piazzata seconda poiché all’ultima partita ha ottenuto un miglior punteggio rispetto a Rosina (211 per Marzia, 207 per Rosina) che si è dovuta accontentare del terzo posto. Per loro 3 e per chi si qualificherà alla finale italiana, la speranza di veder primeggiare le atlete del Piemonte e riportare il titolo nelle nostre terre - per citare il 2015, la finale italiana si svolse ad Alessandria e il podio fu tutto piemontese. Ambra Bonciolini, giovane atleta di Torino, vinse su Paola Andreello e da lì la sua carriera agonistica iniziò a prendere il volo –

Simone Rolle, tesserato per l’ A.S. Euroteam Project One Leinì vince nel girone maschile con 1219. Classe 1991, è stato l’unico atleta a superare la famosa quota 1200 birilli abbattuti in 6 partite, quota che per i giocatori di bowling è l’obiettivo quando si mettono le scarpe e ci si appresta ad affrontare un torneo.

Ho iniziato a giocare nel 2008 fino al 2012. Ho ripreso a giocare nel 2013 dove sono riuscito ad ottenere la mia prima medaglia italiana, l’argento nel doppio di 4 categoria, risultato doppiato nella stagione successiva. E’ la prima mia affermazione a livello regionale individuale e non vedo l’ora di poterne avere altre!”.

Anche per l’Euroteam Project One di Leinì è la prima affermazione stagionale; in più piazza al 5° posto un altro atleta, Paolo Vietti. Il podio è completato da Ivano Gennari, atleta del Bowling Strike di Cervere, che sulle piste amiche e di casa ha abbattuto 1196 birilli. Terzo posto per Sergio Trovato dell AS Amici del King.

Chiudiamo con un report delle medaglie vinte dai ragazzi Special Olympics che ai Giochi mondiali svolti ad Abu Dhabi. Singolo Oro: Adriano Ottaviani Singolo Argento: Fabio Borgognoni, Elena Raducan, Marina Petri

Singolo Bronzo: Nicolas Borboni Doppio Argento: Adriano Ottaviani / Fabio Borgognoni. Segno che questo sport, può essere praticato da tutti a qualsiasi età; basta avere voglia di divertirsi…

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium