/ Arti marziali

Arti marziali | 03 aprile 2019, 13:00

Arti marziali a Grugliasco, quattro medaglie europee per la squadra di Viet vo dao di Grugliasco che adesso vola ai Mondiali

Il maestro Conte: “Per noi è stata una gara ricca di soddisfazioni, adesso cominceremo a prepararci per il campionato del mondo con più fiducia”

Arti marziali a Grugliasco, quattro medaglie europee per la squadra di Viet vo dao di Grugliasco che adesso vola ai Mondiali

L’associazione sportiva “Viet vo dao” di Grugliasco conquista quattro medaglie, una d’argento e tre di bronzo, al campionato Europeo che si è appena concluso a Espinho, in Portogallo, e che ha registrato la partecipazione di 450 atleti dediti alle arti marziali.

L’associazione è riuscita a qualificarsi ai prossimi campionati Mondiali grazie ad un secondo posto col maestro Francesco Conte, a due terzi posti coi combattimenti di Andrea Giannoli nella categoria 65-70 kg ed un altro terzo posto come squadra italiana nel combattimento misto con differenza di peso. “Per noi è stata una gara ricca di soddisfazioni – ha detto Conte – ed un onore rappresentare la città a livello europeo, adesso cominceremo a prepararci per il campionato del mondo che avrà luogo a Marsiglia dove andremo con più fiducia alla luce di quanto appena accaduto”.

Il Viet vo dao è un’arte marziale vietnamita, il nome è composto da ‘vo’ che indica la parte fisica della disciplina mentre il ‘dao’ (‘tao’ in cinese e ‘do’ in giapponese) identifica quella spirituale che segue il principio dell’am/duong (yin e yang in cinese, nero e bianco) e rappresenta l’equilibrio tra il negativo e il positivo che sta alla base di tutte le filosofie orientali e che perciò compare anche nello stemma del Viet vo dao.

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium