/ Altri sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Altri sport | 04 aprile 2019, 07:00

Aiko Rolando e Alex Boggiatto in raduno a Rivoli con la nazionale giovanile campagna

L’obiettivo per tutti è preparare al meglio la stagione per centrare la convocazione nella squadra che parteciperà ai Campionati Europei in programma a Catez dal 30 settembre al 5 ottobre

Aiko Rolando (Foto Fitarco)

Aiko Rolando (Foto Fitarco)

Da oggi a domenica 7 aprile si svolgerà a Rivoli un raduno della nazionale giovanile tiro di campagna, che vedrà coinvolti tanti arcieri azzurri alcuni dei quali già protagonisti in campo nazionale e internazionale.

L’obiettivo per tutti è preparare al meglio la stagione per centrare la convocazione nella squadra che parteciperà ai Campionati Europei in programma a Catez (Slovenia) dal 30 settembre al 5 ottobre.

Tra gli arcieri impegnati nel collegiale di Rivoli dei prossimi giorni ci sono anche i piemontesi Aiko Rolando (Iuvenilia) e Alex Boggiatto (Ar.Co. Arcieri Collegno), impegnati rispettivamente nell’arco olimpico e nel compound. Da ricordare che nel tiro di campagna Aiko Rolando è campionessa mondiale Junior in carica. Di seguito l’elenco degli atleti selezionati per il collegiale alle porte:

  • arco olimpico: Matteo Santi (Arcieri Città Di Terni), Matteo Balsamo (Arcieri Di Artemide), Pietro Nardon (Città Di Opera Asd Sezione Arcieri), Aiko Rolando (Arcieri Iuvenilia) e Sara Noceti (Arcieri Tigullio)
  •  compound: Alex Boggiatto (Arcieri Collegno), Luca Pinna (Arco Club Portoscuso), Giovanni Abbati (Arcieri Augusta Perusia), Paola Natale (Compagnia Arcieri di Malpaga Bartolomeo Colleoni) e Sofia Caccia (Arcieri Solese)
  • arco nudo: Eric Esposito (Audax Brescia), Matteo Seghetta (Compagnia Arcieri Barbacane Città Pieve), Alessandro Carassai (Arcieri Del Medio Chienti), Eleonora Meloni (Arcieri Uras), Cecilia Bermond (Associazione Genovese Arcieri) e Sara Caramuscia (Arcieri Amici Di Reno).

Lo staff federale sarà composto dal Responsabile Tecnico Giorgio Botto, dal tecnico Daniele Bellotti con il supporto dei due arcieri della nazionale maggiore Marco Morello e Giuseppe Seimandi, entrambi piemontesi - come Giorgio Botto - e rispettivamente tesserati per Aeronautica Militare/Iuvenilia e Fiamme Azzurre/Arcieri delle Alpi.

G.T.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium