/ Atletica

Che tempo fa

Cerca nel web

Atletica | 04 aprile 2019, 17:00

Sabato il Traverse di Arnad con oltre 200 iscritti

Beneficenza: Il Tour Trail dona 2.700 euro all’Angsa Valle d'Aosta

Sabato il Traverse di Arnad con oltre 200 iscritti

Il Tour Trail Valle d’Aosta strizza l’occhio ai più deboli e alla beneficenza. Martedì sera, alla Cittadella dei Giovani di Aosta, poco prima della proiezione del film X-Y di Morgan Matthew, organizzata in occasione della giornata mondiale dell’Autismo, i vertici del circuito di trail hanno consegnato un assegno del valore di 2700 euro all’Associazione Valdostana Autismo. Una somma che servirà per le attività istituzionali dellAngsa Valle d’Aosta, per l’acquisto di test da fornire alla struttura dipartimentale neuropsichiatria infantile dell’ospedale Beauregard di Aosta e più in generale per fornire assistenza a famiglie ed educatori.

Come ogni anno, il Tour Trail della Valle d’Aosta devolve 1 euro per ogni iscritto a ogni gara a una Associazione. È la prima volta che viene scelta l’Angsa Valle d’Aosta.

"Siamo contenti di essere riusciti a versare questa somma - dice Mauro Cerise, presidente dell’associazione Tour Trail -. Per noi è solo un punto di partenza, continueremo anche nei prossimi anni a devolvere in beneficenza una parte delle iscrizioni. Di solito dividevamo la quota su più enti, ora abbiamo scelto di aiutarne uno all’anno con importo maggiore".

TRAVERSE TRAIL

Intanto è tutto pronto per la seconda gara della stagione. Sabato 6 aprile ad Arnad si svolgerà il Traverse trail, gara di 22 chilometri che presenta un dislivello positivo di 1.800 metri. Le iscrizioni hanno superato quota 200 e gli organizzatori ne attendono altri nelle prossime ore, anche grazie alle previsioni meteo che annunciano bel tempo.

Tra gli uomini si tornerà ad assistere al duello tra i due Brunod, nello specifico tra l’esperto Dennis e il giovane Mathieu che è in continua crescita. Saranno loro i due grandi favoriti per il successo finale. In griglia anche Erik Bocchicchio, Nadir Vuillermoz e tanti altri probabili protagonisti. Interessante anche la prova femminile con Gloriana Pellissier, Marcella Pont, Enrica Perico, Sonia Locatelli e Sonia Glarey, pronte a lottare per il podio.

La partenza è fissata alle 9,30 dalla zona La Keya di Arnad, sede anche di arrivo e del ristoro finale. Il ritiro dei pettorali potrà avvenire venerdì pomeriggio e sabato mattina prima della partenza. Le iscrizioni online chiuderanno venerdì, ma i ritardatari potranno acquistare un pettorale anche poche ore prima dal via.

Ci sarà spazio anche per i più giovani. L’organizzazione ha deciso di posticipare la partenza alle 14,30 e di allestire tre percorsi a seconda dell’età. Fino ai 7 anni sfida sull’anello di 500 metri, dai 7 ai 12 anni si salirà a 1,3 chilometri, per arrivare a un tracciato di 3 chilometri per i più grandi, Under15.

R.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium