/ Volley

Che tempo fa

Cerca nel web

Volley | 06 aprile 2019, 12:00

Barricalla Cus Torino, Morolli: “Contro Orvieto servirà la massima determinazione”

Il match domenica 7 aprile alle ore 17, al Pala Ruffini

Elisa Morolli

Elisa Morolli

Per il Barricalla Cus Torino è nuovamente tempo di tornare in campo. Gobbo e compagne, dopo la convincente vittoria in trasferta nel derby tutto piemontese con Mondovì, sono pronte a riabbracciare i propri tifosi.

Le universitarie, domenica 7 aprile alle ore 17, ospiteranno da terze in classifica al Pala Ruffini (viale Bistolfi 10, Torino) le umbre della Zambelli Orvieto nel match valevole per la quarta giornata di ritorno della Pool Promozione della Samsung Volley Cup di serie A2.

Dopo due giornate, dunque, le cussine tornano a giocare tra le mura amiche, quelle mura che in tutta la stagione hanno portato a dodici vittorie in altrettante gare. Numeri pazzeschi, frutto di una crescita costante da parte delle ragazze di coach Michele Marchiaro.

Queste le parole di Elisa Morolli in vista del match: "Domenica ci attende un'altra partita molto ostica, un po' come tutte quelle che andremo ad affrontare in questa ultima fase della stagione. Incontreremo una squadra con forti individualità, con un bel gioco e con un'ottima organizzazione nella fase muro-difesa. Dovremo avere pazienza e rimanere concentrati dal primo all'ultimo scambio e provare a sfruttare ancora una volta il fattore pubblico che per noi è di fondamentale importanza quando giochiamo al Pala Ruffini. Arriviamo da due vittorie esterne che ci hanno dato sicuramente più consapevolezza nei nostri mezzi e stimolato ad alzare ancora di più la nostra asticella. Giocare al meglio questo match sarà determinante prima di tutto per proseguire la striscia positiva di risultati, ma anche e soprattutto dal punto di vista mentale per affrontare nel migliore modo possibile gli ultimi appuntamenti che ci attendono".

R.T,

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium