/ Sport invernali

Sport invernali | 08 aprile 2019, 16:00

Dalla valanga azzurra a quella rosa : cambiamento al vertice dello Sci Club Sauze d’Oulx

Barbara Merlin nuovo Presidente

Barbara Merlin, il nuovo Presidente

Barbara Merlin, il nuovo Presidente

Avvicendamento alla guida dello Sci Club Sauze d’Oulx, lo storico sodalizio sportivo nato ai primi del Novecento in concomitanza con l’omonima stazione sciistica piemontese. L’Assemblea dei soci, riunita in seduta straordinaria presso la sede dell’Ufficio del Turismo, preso atto delle dimissioni di Piero Gros, Presidente dall’inizio del 2012, ha approvato, infatti, la nomina di Barbara Merlin e di un nuovo Consiglio Direttivo. Un passaggio di consegne  nel segno della continuità che avviene con un anno di anticipo rispetto alla scadenza naturale del mandato dell’indimenticato campione della “valanga azzurra”, vincitore della Coppa del Mondo del 1974, a soli 19 anni, e della medaglia d’oro olimpica di Slalom nel 1976.

La passione e l’amore per questo sport – ha commentato Gros - mi hanno spinto a guidare lo Sci Club per 7 anni, riportandolo al posto che merita, grazie all’impegno di tutti e all’aiuto economico di parecchi sponsor amici; ora ritengo sia giunto il momento di passare la mano, sia per assicurare un’ordinata successione sia per ridare ulteriore slancio al nostro sodalizio, dal punto di vista organizzativo e sportivo. Ringrazio Barbara Merlin che si è resa disponibile a prendere il mio posto e credo che sia sicuramente la persona giusta in quanto ex atleta, mamma, imprenditrice e, non ultimo, amante del nostro Paese”.

Piemontese di nascita, a 17 anni, Barbara Merlin si mette in mostra conquistando un ottimo 5/o posto in discesa ai Mondiali Juniores di Aleyska, in Alaska. In carriera vanta due podi in Coppa del Mondo, un secondo posto a Cortina d'Ampezzo e un terzo posto a Bormio, entrambi in discesa e nella stagione 1994-95, senza dubbio la migliore della sua carriera, chiusa al diciassettesimo posto in classifica generale. Ha partecipato alle Olimpiadi 1992, 1994 e 1998 e ai Mondiali 1993, 1996, 1997: in questi grandi eventi il suo miglior piazzamento è stato il quarto posto nel super-G di Sierra Nevada 1996 vinto da Isolde Kostner. 

Conclude l'attività agonistica nel 2000 per intraprendere la carriera di commentatrice sportiva di sci alpino in tv ma soprattutto per gestire alcune strutture alberghiere a Sauze d’Oulx e per dedicarsi alle sue meravigliose figlie, Matilde e Ludovica. Senza però mettere mai da parte la grande passione per lo sci che oggi la spinge a mettere la sua esperienza a disposizione dello Sci Club Sauze d’Oulx, dapprima come allenatrice insieme con la sorella Alessandra, e ora per assumerne la guida.

Insomma, le caratteristiche perfette per succedere a Piero Gros, che rimarrà comunque in società come Presidente Onorario, e per portare una nuova visione per la programmazione delle attività dei prossimi anni e per cogliere le nuove sfide future.

Ringrazio per l’opportunità che mi viene concessa – commenta Barbara Merlin – di intraprendere questa nuova avventura, che affronterò con la passione di sempre per lo sport più bello del mondo. Una nuova sfida  che, pur essendo consapevole di avere un compito certo non facile, ci darà la possibilità ma anche il dovere di cogliere tutte le opportunità per poter contribuire, attraverso lo sport, allo sviluppo del nostro meraviglioso paese che mi ha adottato qualche anno fa”.

In un mondo sempre più in rosa quindi l’entusiasmo ma anche il garbo, oltre che le innegabili competenze tecniche e manageriali, di Barbara Merlin non potranno far altro che bene, non soltanto al futuro agonistico dei piccoli atleti dello Sci Club, trasmettendo loro grinta e passione, ma anche alle ambizioni della stazione sciistica piemontese, desiderosa di mettersi al passo con i tempi come attrazione turistica in un settore strategico e fondamentale per l’economia del territorio.

R.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium