/ Atletica

Atletica | 09 aprile 2019, 15:01

La "Corsa dei Record”, offerta speciale per i non residenti

Il prossimo 28 aprile vivrà la sua quinta edizione

La "Corsa dei Record”, offerta speciale per i non residenti

In un periodo di grande fermento nel podismo torinese s’inserisce la “Corsa dei Record”, che il prossimo 28 aprile vivrà la sua quinta edizione. Giorno dopo giorno l’organizzazione della gara va avanti per proporre un evento destinato a restare nella memoria, per accogliere sia i podisti torinesi ben abituati alle prove sui 21,097 km, sia soprattutto i “forestieri” ai quali sono state riservate allettanti proposte per unire l’aspetto agonistico a quello turistico.

Sono state infatti stipulate interessanti convenzioni con alcuni alberghi della zona, il Jet Hotel a Caselle Torinese sede dell’arrivo e il Sangri Là a Lanzo Torinese da dove verrà data la partenza, a costi che partono da 30 euro con formule ideali anche per accompagnatori.

Un particolare impegno è stato messo per proporre qualcosa di diverso all’arrivo che coniughi la necessitò di rifocillarsi dopo lo sforzo con prodotti originali, genuini e appetitosi: ecco così che il ristoro finale sarà composto tra l’altro da toma di lanzo, pane e salame, i caratteristici torcetti di lanzo e barrette energetiche artigianali, inoltre si potranno assaggiare in attesa delle premiazioni i prodotti tipici delle Valli di Lanzo offerti da Al Mulin d’Barot. Un tavolo a parte sarà inoltre riservato ai prodotti per i celiaci. A fine gara saranno altresì disponibili i locali per spogliatoi e docce calde presso la palestra del Caselle Volley e la Piscina di Caselle.

Le iscrizioni stanno arrivando in maniera sempre più numerosa, è stato superato il limite dei 100 partecipanti e quindi la quota di adesione è passata a 20 euro, valida fino al 24 aprile o al raggiungimento dei 400 iscritti. Per gli ultimi ritardatari ci sarà la possibilità di iscriversi nel weekend di gara al costo di 25 euro. Chi non fosse tesserato Fidal potrà richiedere la Runcard agli organizzatori versando un prezzo suppletivo di 15 euro, la tessera sarà valida per un anno per ogni evento riconosciuto dalla Federazione.

A tutti gli iscritti andrà tra gli altri cadeau anche una T-shirt “rosso Filmar”, colore che infonde grande forza mentale e spirito positivo. Da notare che un premio speciale andrà a chi riuscirà ad abbassare il record della corsa, appartenente al marocchino Youssef Sbaai (1h08’20”) e all’azzurra di maratona Catherine Bertone (1h15’28”), su un tracciato estremamente veloce, che dai quasi 500 metri di Lanzo Torinese porta poco sopra i 250 di Caselle Torinese senza proporre particolari asperità o curve strette.

Uno spazio speciale nella giornata podistica della “Corsa dei Record” sarà riservato alla camminata non competitiva, sulle distanze di 6 e 10 km, il cui ricavato delle iscrizioni andrà alla Società Italiana di Diabetologia e Diabete Ricerca, lanciando così un messaggio legato alla pratica sportiva essenziale anche e soprattutto per chi è affetto da questa malattia.

Per informazioni: Asd Filmar Running, tel. 334.5745585, www.asdfilmar.it

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium