/ Volley

Volley | 10 aprile 2019, 07:02

Volley Parella Maschile, coach Gigi Pezzoli entra nello staff tecnico della Bulgaria

Sarà primo assistente di Silvano Prandi e preparatore fisico della nazionale maschile della Nazionale Magiara per qualificarla ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020

Gigi Pezzoli

Gigi Pezzoli

"Siamo orgogliosi di questa nomina che avvalora la scelta fatta da noi quasi un anno fa e il lavoro svolto tra staff tecnico e società, perchè credo che questa nomina sia anche frutto della bontà dei risultati ottenuti, che sono alla luce del sole. Auguriamo a Gigi un grande in bocca al lupo perchè possa avere grandi risultati come con noi e siamo certi che possa essere l'inizio di un lungo cammino".

Così commenta il direttore generale del Volley Parella Torino, Paolo Brugiafreddo  l’avvenuta nomina dell'allenatore della Serie B maschile, Gigi Pezzoli a primo assistente di Silvano Prandi e preparatore fisico della nazionale maschile della Bulgaria.

L'obiettivo sarà quello di qualificare la nazionale balcanica ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, traguardo non semplice da raggiungere ma nemmeno impossibile, considerata la grande esperienza, ormai pluriquarantennale, del "Professore" di San Benedetto Belbo. 

Gli impegni inizieranno a giugno con la Volleyball Nations League che vedrà la nazionale bulgara impegnata tra Argentina, Cina e Brasile. Poi sarà la volta del primo turno di qualificazione olimpica, in casa dal 9 all'11 agosto, contro Portorico, Egitto e Brasile. Una sola passerà direttamente a Tokyo. In caso di esclusione, ci sarebbe comunque una seconda chance a gennaio 2020: un girone con altre 7 formazioni europee da cui ne uscirà una soltanto. 

A settembre invece, ci saranno gli Europei. Tre fasi, tra Francia, Belgio, Olanda e Slovenia con eventuale fase finale in Francia.

Un calendario denso che darà l'opportunità al tecnico parellino di lavorare per tutta l'estate al fianco di un tecnico di provata esperienza e di giocatori di grande livello, cosa che non potrà che accrescere il suo bagaglio pallavolistico.

"Prima di tutto voglio ringraziare Suisse Volley e Mario Motta, allenatore della nazionale Svizzera - dice coach Gigi Pezzoli - per la appagante e importante esperienza che mi hanno fatto vivere questo biennio e poi un grazie va a Silvano Prandi e la Federazione Bulgara per la fiducia riposta in me. Sono molto contento e motivato e non vedo l'ora di iniziare questa nuova avventura anche se in questo momento la testa è totalmente rivolta ai play-off con il Parella che abbiamo conquistato con largo anticipo. Far parte dello staff di una delle più importanti nazionali di pallavolo del mondo è per me motivo di grande orgoglio. Lavorare accanto a grandi giocatori accrescerà la mia esperienza e ritengo questo un punto di partenza fondamentale per la mia carriera".

 

 

W.A.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium