/ Juve

Che tempo fa

Cerca nel web

Juve | 13 aprile 2019, 07:02

La Juve a Ferrara per lo Scudetto, ma l'Ajax incombe: sarà maxi-turnover

Alle 15.00 bianconeri di scena sul campo della Spal: basta un punto per l'ottavo tricolore consecutivo, ma priorità alla Champions. Non convocati Ronaldo, Mandzukic, Rugani, Pjanic, Matuidi, l'acciaccato Douglas Costa e gli infortunati Chiellini ed Emre Can.

L'ultimo Spal-Juve giocato a Ferrara: era il 17 marzo 2018, finì 0-0.

L'ultimo Spal-Juve giocato a Ferrara: era il 17 marzo 2018, finì 0-0.

"Dev'essere una partita bella dove conquistare uno o tre punti per lo Scudetto, in una città bellissima come Ferrara che respira una grande tradizione calcistica". Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, ha tracciato così la rotta che la sua squadra dovrà seguire quest'oggi (ore 15.00, arbitro Daniele Doveri della sezione di Roma 1) sul campo della Spal.

A cavallo della sfida di Champions League contro l'Ajax, il tecnico bianconero ricorrerà ad un ampio turnover che coinvolgerà anche qualche elemento della squadra Under 23: "Uno tra Nicolussi Caviglia e Coccolo giocherà dal primo minuto - ha confidato il mister livornese - molti hanno bisogno di riposare, anche perché martedì abbiamo la partita che può chiudere questo ciclo dandoci un’altra semifinale di Champions. Sara una bella occasione per questi ragazzi di giocare una partita che può darci l’ottavo Scudetto consecutivo. Ronaldo? È già rientrato al limite mercoledì sera, non ha senso rischiarlo. Bonucci? Ha molte possibilità di rifiatare. Mandzukic in difficoltà? Gioca un calcio molto dispendioso e non dimentichiamoci che lui e Matuidi vengono dalla finale mondiale: anzi, hanno fatto fin troppo bene visto quello che succede di solito".

Nessuna previsione, invece, sui recuperi di Emre Can e Chiellini: "Ora non ha senso fare previsioni, vediamo come stanno domenica mattina e decido". Pessime notizie arrivano però da Douglas Costa: "Finita la partita di Amsterdam ha avuto un dolore al polpaccio, verificheremo le sue condizioni ma difficilmente sarà a disposizione per la Spal". Il resto della formazione? Tra i pali si rivedrà Perin, mentre altri titolari saranno De Sciglio, Spinazzola, Khedira, Cuadrado, Kean e Dybala. Rimangono a Torino a riposare anche Rugani e Pjanic. Tra i convocati il Primavera Gozzi e altri componenti dell'Under 23 quali Kastanos e Mavididi.

In conclusione, Allegri ha espresso parole di elogio per Andrea Barzagli: "Per come lo vedo io potrebbe far parte di uno staff, soprattutto all'inizio, per imparare e aiutare nella cura dei difensori perché sotto quell'aspetto è un professore - il pensiero dell'allenatore sull'esperto numero 15 - credo possa essere un valore aggiunto per la Juventus: è venuto ad Amsterdam anche se non era ancora pronto perché sta iniziando a vedere il calcio da una nuova prospettiva".

PROBABILI FORMAZIONI

SPAL (3-5-2): Viviano; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Murgia, Missiroli, Schiattarella, Fares; Antenucci, Petagna.

ALLENATORE: Leonardo Semplici.

JUVENTUS (4-4-2): Perin; Cancelo, Coccolo, Bonucci, De Sciglio; Cuadrado, Khedira, Bentancur, Spinazzola; Kean, Dybala.

ALLENATORE: Massimiliano Allegri.

Roberto Vassallo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium