/ Sport acquatici

Sport acquatici | 13 aprile 2019, 08:00

Reale Mutua Torino ’81 Iren-Brescia Waterpolo: alla Monumentale di Torino va in scena il testacoda di A2

Alle 18.30 di oggi, sabato 13 aprile

Eduardo Capobianco

Eduardo Capobianco

La Reale Mutua Torino ’81 Iren torna a giocare alla Piscina Monumentale. Domani pomeriggio, alle ore 18.30, i ragazzi guidati da coach Simone Aversa se la vedranno con il Brescia Waterpolo nel match valevole per la diciassettesima giornata del Girone Nord del campionato di serie A2.

Dopo la convincente vittoria (5-15) ottenuta in trasferta con il Crocera Stadium, i giallo-blu sono determinati a mantenere la testa della classifica e cercheranno in tutti i modi di ottenere altri tre punti importanti, in attesa delle ultime cinque giornate della regular season che verranno disputate dopo la pausa per le feste pasquali. Il campionato, infatti, osserverà un turno di riposo nel week-end del 20-21 aprile.

Domani Azzi e compagni si troveranno di fronte i lombardi del Brescia Waterpolo, ultimi in classifica al momento (a pari punti con il Rari Nantes Sori) a quota undici punti. Trenta, dunque, le lunghezze che dividono le due squadre, ma questo campionato ha dimostrato in più occasioni quanto possa essere imprevedibile e ricco di insidie.

In vista del match Eduardo Capobianco ha suonato la carica ai suoi compagni: “Ci aspetta un incontro difficile, ma importante per la classifica e per proseguire questa striscia positiva di sette vittorie consecutive. Il Brescia è una delle squadre più giovani del campionato e all’andata siamo andati molto in difficoltà, soprattutto nei primi due parziali di gioco, ma con un’ottima prestazione nella seconda metà di gara siamo riusciti a portare a casa tre punti con tanta grinta e cattiveria, la stessa che metteremo in vasca domani per ottenere l’ottavo successo consecutivo. Sulla carta si tratta di un match alla portata, ma come è già successo in passato la classifica in determinate partite conta poco, se non nulla. Sono sicuro che approcceremo la partita con la massima determinazione e siamo altresì consapevoli che loro scenderanno in vasca con le motivazioni a mille dal momento che verranno ad affrontare in trasferta la prima della classe. Noi, però, avremo anche il vantaggio di giocare davanti al nostro pubblico che quest’anno, in diverse occasioni, si è rivelato l’ottavo uomo in vasca.”

Appuntamento, dunque, per oggi pomeriggio, alle ore 18.30, presso la Piscina Monumentale.

Andrea Colella

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium