/ Juve

Che tempo fa

Cerca nel web

Juve | 24 aprile 2019, 07:23

Juventus, rivoluzione totale: addio alle strisce, svelata la nuova maglia 2019-2020 in anteprima

Bernardeschi e Dybala posano per con la nuova divisa 2019/2020, che verrà utilizzata nell’ultima giornata di campionato: l’addio alle strisce è storico

Foto: dal profilo Twitter Vecchia Signora

Foto: dal profilo Twitter Vecchia Signora

Rivoluzione in casa Juventus. Dopo le indiscrezioni, infatti, sono ora arrivate sui social anche le immagini che confermano l'intenzione della Vecchia Signora di abbandonare la storica maglia a strisce bianconere. Sui social infatti impazzano le foto di Bernardeschi e Dybala con le nuove divise 2019/2020, divise senza le strisce, con una netta divisione a metà tra bianco e nero, più una striscia rosa (primo color delle maglie della Juventus) a dividere i colori storici e pantaloncini "total black".

Tra le particolarità della nuova divisa, che dovrebbe essere utilizzata nelle partite casalinghe, spicca l’assenza della toppa posteriore, in modo tale da rendere ben visibile il cognome del giocatore che la indossa. Nella parte anteriore confermato lo stemma della Juventus, con le tre stelle ben visibili sopra. 

In poche ore le prime immagini delle nuove divise hanno già fatto il giro dei social, dividendo il tifo bianconero: la maggior parte dei tifosi ha infatti criticato questa rivoluzione, definendo la maglia un “pigiama” o un “insulto alla storia del club”. Non pochi quelli che hanno trovato somiglianze con Siena, intesa sia come la società sportiva un tempo in serie A, sia con il Palio e i suoi costumi. Ma non sono mancati i commenti di chi ha apprezzato la nuova divisa, una maglia che guarda al futuro senza dimenticare il passato. La nuova maglia potrebbe già debuttare nelle ultime giornate di campionato: Juventus-Atalanta e Sampdoria-Juventus le due possibili partite di debutto della divisa 2019-2020. I tifosi bianconeri apprezzeranno questa novità? Ai posteri l’ardua sentenza.

Andrea Parisotto

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium