/ Arti marziali

Arti marziali | 30 aprile 2019, 17:00

I migliori atleti del panorama nazionale ai Campionati Nazionali Assoluti 2019 di Judo al PalaRuffini di Torino

L'Akiyama di Settimo Torinese ha vinto la Classifica Femminile

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

È stata una bella edizione quella dei Campionati Nazionali Assoluti 2019 di Judo svoltosi al PalaRuffini di Torino, con tanto pubblico i migliori atleti del panorama nazionale e molto spettacolo. 

A conferma delle aspettative l'Akiyama di Settimo Torinese ha vinto la Classifica Femminile, superando i Gruppi sportivi dei Carabinieri Roma e delle Fiamme Gialle e si è piazzata al terzo posto in ambito maschile superata questa volta dai  Finanzieri, primi, e Carabinieri, secondi. 

È un risultato di prestigio se paragoniamo gli atleti dell' Akiyama Settimo, civili, il più delle volte studenti-atleti con i "professionisti"  a tempo pieno dei gruppi sportivi militari. Non è un caso quindi come da questa fucina inesauribile di campioni siano usciti campioni olimpici e mondiali. 

Tra tutti Martina Castagnola ventenne di Riva Trigoso (SP) che nel 2015 approdò a Settimo Torinese e oggi è la nuova campionessa italiana assoluta dei - 52 kg. In finale ha superato per doppio waza-ari l'ex compagna-amica di palestra Giulia Pierucci, oggi in forza alle Fiamme Gialle. Martina, una bella ragazza fidanzata col campione del mondo Manuel Lombardo, si divide tra gli allenamenti e la facoltà del Suism e il suo sogno sarebbe di partecipare alle prossime Universiadi che si terranno a Napoli ad agosto 2019. Bravi anche gli altri alfieri Akiyama: nei 73 kg i trequarti del podio erano di Settimo Torinese! Rene Villanello prossimo alla laurea in giurisprudenza presso la Facoltà di Torino è giunto secondo mentre al terzo posto si sono piazzati gli  "sbarbatelli" terribili Luca Rubeca ed Edoardo Mella entrambi ancora juniores. Brava la talentuosa Sofia Petitto bronzo nei 48 kg. 

Medaglie pesanti per molti ex-Akiyama che sono stati i dominatori in molte categorie : Andrea Regis  che tuttora si allena in Akiyama ma è tesserato per l' Esercito si è imposto negli 81 kg mentre Matteo Piras e Luca Ardizio ,oggi in forza ai Carabinieri, hanno vinto nei 66 kg e nei 100 kg. 

Torino è  sempre più terra di Judoka fortissimi e l'assoluto del 2019 ne è la prova! Chi di loro arriverà a Tokyo 2020? 

G.R.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium