/ Toro

Toro | 02 maggio 2019, 21:32

Collegno, inaugurato presso l'Aero Club monumento dedicato agli Invincibili

In occasione del 70esimo anniversario della tragedia di Superga

Collegno, inaugurato presso l'Aero Club monumento dedicato agli Invincibili

Se quell'aereo partito da Lisbona il 4 maggio fosse atterrato al Campo Volo di corso Marche, invece che sbucare dalla nubi per trovarsi di fronte la Basilica di Superga, la vicenda del Grande Torino avrebbe avuto ben altro finale. Ma la storia non si fa coi se e coi ma.

Oggi al Campo Volo, a 70 anni da quell'immane tragedia, si è voluta commemorare quella fantastica squadra. E' stato inaugurato nel pomeriggio a Collegno, presso l'Aero Club Torino, un monumento in ricordo degli Invincibili. La cerimonia si è svolta nel giardino prospiciente la palazzina centrale e, tra i tanti, vi hanno partecipato il sindaco Francesco Casciano e, in rappresentanza della società granata, il Direttore Generale Antonio Comi.

Il padre spirituale del Torino, Don Riccardo Robella, ha benedetto un monumento, progettato da Isabella Bioletti e Dino Favaro, in ricordo di giocatori, dirigenti, tecnici, giornalisti e membri dell’equipaggio che furono vittime della tragedia del 4 maggio 1949.

Presenti molti grandi ex granata, da Zaccarelli a Salvadori, da Santin a Cereser, oltre a parenti e figli dei dei caduti di Superga. Un antipasto delle celebrazioni in programma sabato.

Massimo De Marzi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium