/ Calcio

Calcio | 06 maggio 2019, 14:00

CALCIOMERCATO DS - Mazzi lascia Borgaro: "Amo i programmi a lungo termine". Gaudio Pucci torna alla ProSettimo?

Ore bollenti in valle Susa: anche Marco Galluzzo e mister Falco potrebbero lasciare l'Union Bussoleno Bruzolo

Loris Mazzi e il possibile sostituto a Borgaro, Mimmo Cicciù

Loris Mazzi e il possibile sostituto a Borgaro, Mimmo Cicciù

CALCIOMERCATO - PRIME VOCI E CONFERME

Dopo una serie di contatti con fonti attendibili anche per la nostra redazione inizia ufficialmente la sessione di calciomercato. E ci sono le prime domande...

Da dove ripartirà il Borgaro, retrocesso in Eccellenza? Sicuramente non dal ds Loris Mazzi, che per tre anni si è goduto soltanto successi (Coppa Eccellenza, vittoria del campionato, salvezza in D) prima di scontrarsi come tutta la squadra contro un'annata maledetta.

Abbiamo raggiunto Mazzi: "Sono molto felice di quello che ho trovato e vissuto a Borgaro. Ho accettato perchè c'era un progettro a lungo termine, di almeno tre anni, e continuerò a fare questo. Non mi piace andare in una società per vincere il campionato e basta. Voglio un progetto di crescita. Al momento mi sono preso una decina di giorni di pausa riflessiva. Ovviamente il telefono squilla e ci sono stati dei contatti, ma a breve vedrò il da farsi...".

Un futuro ancora con Licio Russo? "Per me sarebbe molto bello, credo e spero che anche per lui ci sia l'idea di continuare insieme. Ma non si può sapere e non è così facile. Si sta parlando molto del suo futuro, naturalmente è un allenatore che mercato, ma dovete chiamare lui...". A breve parola proprio a Licio Russo.

Una risposta ipotetica alla prima domanda (quale futuro per il Borgaro?) potrebbe intanto essere questa: è pronto l'approdo nella dirigenza di Mimmo Cicciù, ex Folgore Caratese, proprio per sostituire Loris Mazzi. Il "sì" sta per essere espresso - ci sono moltissime conferme - e in panchina potrebbe arrivare Andrea Caricato, ex Trino e Rivoli. Obiettivo? Riprendersi la serie D...

Altra domanda. Tutti riconfermati a Rivoli, in Eccellenza, oppure qualcosa potrebbe cambiare?

Per le nostre informazioni non è così scontata la permanenza di Nisticò e del blocco vittorioso in Promozione. La truppa aspetta infatti delle precise conferme da parte della dirigenza, che vede ora l'ex Alpignano Savino Granieri presidente. In particolare tutti vogliono sapere chi resterà a capo della società (Agostino Scozzaro e Beppe Scozzaro o soltanto il primo?) e in quali vesti. Quando ci sarà una risposta a questa domanda sarà più facile scoprire se il Rivoli proseguirà con il suo allenatore e con il suo blocco di giocatori.

Loris Mazzi ha confermato un contatto con la dirigenza del Rivoli abbastanza datato (da qui l'ipotesi di un trasferimento a Rivoli con Licio Russo, che tra l'altro ha allenato anni fa in via Isonzo), ma avrebbe parlato con gli Scozzaro e non con Granieri, che invece avrebbe pensato di affidare il ruolo di ds a Gaudio Pucci dell'Alpignano (e pare stia aspettando una risposta).

E' possibile un ritorno di Gaudio Pucci, ds dell'Alpignano, alla Pro Settimo?

La risposta è sì. Gaudio Pucci ha lasciato il cuore in questa società e se non dovesse rimanere ad Alpignano sarebbe felice di tornare, con il riconfermatissimo Tosoni in panchina, reduce da una grande annata.

Cosa succederà in casa Lascaris?

Domanda - ad oggi - da un milione di dollari. Il ds Azzolina, infatti, parlerà ufficialmente soltanto dopo la finale di Coppa Piemonte e probabilmente anche dopo i playoffs. Accostati alla società i nomi di Ivan Musso (Caselette, un passato al Lascaris), dello stesso Licio Russo e di Sandro Siciliano, altro nome accostato al Rivoli nel caso di un addio di Nisticò. 

In pole position, comunque, resta l'attuale allenatore Salvatore Telesca (già nel mirino di molti club): per lui un secondo posto in campionato e una finale di Coppa. Stagione molto positiva in bianconero e attenzione alla possibile non-iscrizione del Calcio Derthona in Eccellenza (fusioni nell'alessandrino?): si potrebbe liberare un buco per le squadre più avanti nei playoffs o proprio per la finalista di Coppa (e sarebbe proprio il Lascaris visto che l'Hsl Derthona ha già vinto il campionato...). Dunque, un Lascaris in Eccellenza potrebbe prevedere nuovi programmi e nuove figure al fianco del presidente Gaeta.

Qual è la situazione in casa Union Bussoleno Bruzolo, retrocesso in Promozione?

Molto probabile l'addio del ds Marco Galluzzo (nessun contatto con l'Alpignano) e del tecnico Alberto Falco. La risposta certa arriverà tra 48 ore, dopo un incontro dei due con la società previsto per domani (martedì). La sensazione è che sia finito un ciclo (l'addio di bomber Rizq è un altro segnale), ma chissà...

 

 

 

 

Michele Rizzitano

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium