/ Motori

Motori | 09 maggio 2019, 09:00

Targa Florio e Giogo per la Balletti Motorsport

Due importanti impegni in vista per la factory di Nizza Monferrato chiamata ad affrontare il terzo rally del CIR Autostoriche e l'appuntamento numero 3 del Campionato Velocità in Salita, in Toscana. Sei le auto in gara

Targa Florio e Giogo per la Balletti Motorsport

Ancora una volta i calendari sportivi mettono la Balletti Motorsport di fronte ad un duplice impegno che vedrà due squadre si assistenza all'opera in Sicilia ed in Toscana.

Il primo, riporta il Campionato Italiano Rally Autostoriche sulle strade della Targa Florio, una delle gare più sentite per i fratelli Carmelo e Mario Balletti, ma soprattutto per Totò Riolo che affronterà la gara di casa alla guida della Subaru Legacy 4x4 Gruppo A ritrovando Gianfranco Rappa alle note, col quale dovrà puntare al massimo per un pronto riscatto dopo il passo falso di Sanremo.

Una seconda Subaru Legacy sarà affidata alla coppia, nella vita e nell'abitacolo, formata dal gentleman driver Edoardo Valente e dalla moglie Françoise Revenu che continuano l'esperienza nella massima Serie nazionale e l'affiatamento con l'impegnativa trazione integrale giapponese. Non poteva, infine, mancare una Porsche al via: quella made in Balletti Motorsport sareà la SC Gruppo 4 con la quale Piero Vazzana e Roberto Genovese lotteranno per la supremazia nel 3° Raggruppamento oltre che per ben figurare a livello assoluto nella gara di casa.

Domenica 12 si correrà anche la Cronoscalata "Scarperia - Giogo" valevole per il Campionato Italiano Velocità Salita; tre le vetture made in Balletti Motorsport anche in questo caso: due Porsche 911 e una BMW M3.

Con le RSR Gruppo 4 del 2° Raggruppamento, saranno all'opera Matteo Adragna e Giuliano Palmieri, mentre con la Gruppo A bavarese si rivedrà in gara Massimo Perotto.

J.M.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium