/ Sport acquatici

Sport acquatici | 13 maggio 2019, 15:00

Campionato Regionale Assoluto, i risultati del week end al Palazzo del Nuoto

Tutti i podi maschili e femminli del nuoto per salvamento, evento che oltre ad assegnare i titoli di Piemonte e Valle d’Aosta ha rappresentato per molti atleti un’importante tappa di avvicinamento ai Campionati Italiani Assoluti in programma a fine maggio

Campionato Regionale Assoluto, i risultati del week end al Palazzo del Nuoto

Al termine di due giorni e tre turni di gare si è concluso al Palazzo del Nuoto di Torino il Campionato Regionale Assoluto di nuoto per salvamento, evento che oltre ad assegnare i titoli di Piemonte e Valle d’Aosta ha rappresentato per molti atleti un’importante tappa di avvicinamento ai Campionati Italiani Assoluti in programma a fine maggio. 340 gli atleti iscritti, tesserati per 17 società piemontesi e provenienti anche da Liguria e Lombardia. Da segnalare la numerosa partecipazione “extraregionale”, incoraggiata dal livello tecnico e organizzativo della manifestazione. Tra i nuotatori presenti, inoltre, è da sottolineare la partecipazione di alcuni azzurri medagliati in campo internazionale e di tanti atleti di tutte le categorie sempre protagonisti in ambito nazionale.

 

A proposito di campioni, tra ieri e oggi Jacopo Musso (Rari Nantes Torino) ha firmato la tripletta di titoli regionali, aggiudicandosi i 100 manichino pinne e torpedo, distanza di cui detiene record e titolo mondiale, i 100 manichino pinne e i 200 super lifesaver. Nella prima ha preceduto sul podio il compagno di squadra Diego Giuglar e il più giovane Andrea Vivalda (Sa-Fa 2000 Torino); nella seconda ha invece messo dietro lo stesso Andrea Vivalda, che dei 100 manichino pinne è primatista mondiale Youth, Gabriele Giovanni Vestri (In Sport Rane Rosse) e Marco Ferrio (Centro Nuoto Nichelino), terzo nella graduatoria del campionato poiché Vestri non è tesserato per una società piemontese. Nei 200 super lifesaver Musso ha infine preceduto Edoardo Giuseppe Pirola (Nuotatori Milanesi), Luca Rinaldi (Swimming Club Alessandria) e Cristian Barbati (RN Torino), argento e bronzo regionali.

 

Nella stessa distanza a livello femminile si è imposta Paola Lanzilotti (RN Torino), davanti a Livia Elisa Fiori (Nuotatori Milanesi), alla compagna di squadra Francesca Cristetti e all’altra torinese Rossella Fimiani (Aquatica Torino). Si è trattato del secondo oro del week end (e della giornata di sabato) per Paola Lanzilotti, che in precedenza si era aggiudicata i 100 manichino pinne e torpedo, lasciandosi alle spalle per una manciata di centesimi l’azzurra Valeria Cappelletti (Rane Rosse), Greta Pezziardi (RN Torino) e Rossella Fimiani, seconda e terza del campionato.

 

Doppietta d’oro anche per l’azzurra Cristina Leanza (Aquatica), a segno nei 100 percorso misto e nei 50 manichino, distanza di cui detiene il record italiano. Nella prima delle due prove l’hanno seguita Francesca Cristetti, Sara Ongaro (Rane Rosse) e Vittoria Borgnino (Nuotatori Canavesani); nella seconda si è nuovamente dovuta accontentare dell’argento Francesca Cristetti, a sua volta seguita da Livia Elisa Fiori, Sara Ongaro (Rane Rosse) e Elena Tetta (Sa-Fa 2000).

 

Francesca Cristetti si è presa la personale “rivincita” nei 200 ostacoli, chiusi in testa in volata davanti a Livia Elisa Fiori, alla giovanissima Giulia Vetrano (Centro Nuoto Nichelino), recentemente selezionata per la Mediterranean Cup di nuoto, e Elisa Borasi (Polisportiva UISP River. Borgaro). Stesso discorso per Greta Pezziardi, prima nei 100 manichino pinne in volata su Valeria Cappelletti e sull’altra lombarda Eleonora Zampolini (Rane Rosse); argento e bronzo regionali sono andati a Vittoria Borgnino e Rossella Fimiani.

 

In campo maschile due titoli sono andati a Simone Re (Aquatica), campione regionale nei 200 ostacoli e nei 100 percorso misto. Nella gara più lunga ha preceduto Edoardo Giuseppe Pirola, Gabriele Giaconia (Sa-Fa 2000) e Alessandro Giovanni Calò (UISP River Borgaro); nei 100 ha toccato secondo dietro Maurizio Mottola (In Sport Rane Rosse), davanti a Paolo De Pasquale (RN Torino) e Diego Giuglar (RN Torino) 1’07’’63. Lo stesso Diego Giuglar, infine, è stato il più veloce nello sprint dei 50 manichino, davanti allo stesso Simone Re e a Gabriele Giaconia.

 

A completare il programma di gare del fine settimana sono state le staffette. Due titoli per la Rari Nantes Torino, nella 4x25 manichino e 4x50 mista femminile, e per la Sa-Fa 2000 Torino, nelle due 4x50 maschili. La giovane formazione del Centro Nuoto Nichelino femminile ha conquistato il titolo regionale della 4x50 ostacoli piazzandosi seconda dietro i Nuotatori Milanesi, mentre Swimming Club Alessandria e GS Vigili del Fuoco Salza si sono divisi l’oro di 4x25 manichino e 4x50 super lifesaver mista. Le stesse due società si sono spartite anche i titoli del line throw (lancio della corda), rispettivamente femminile e maschile.

 

Il nuoto per salvamente piemontese tornerà in pista nel prossimo week end con il tradizionale Trofeo Città di Andora (categorie Ragazzi, Junior, Cadetti e Senior), giunto alla quarta edizione e accompagnato dall’Ocean Kids (Esordienti A e B) e dall’Andora Ocean. Nell’ultima settimana di maggio tanti piemontesi voleranno a Riccione per il Campionato Italiano Assoluto Primaverile - gare in vasca il 25 e 26, prove oceaniche il 28 e 29 - per il Campionato a Squadre Assoluto (27), e per il Campionato Italiano di Categoria di prove oceaniche (30 maggio-1 giugno). 

 

Di seguito tutti i podi del Campionato Regionale Assoluto

 

100 manichino pinne e torpedo

F: Paola Lanzilotti (Rari Nantes Torino) 1’00’’21, Greta Pezziardi (Rari Nantes Torino) 1’01’’08, Rossella Fimiani (Aquatica Torino) 1’01’’25

M: Jacopo Musso (Rari Nantes Torino) 53’’06, Diego Giuglar (Rari Nantes Torino) 55’’10, Andrea Vivalda (Sa-Fa 2000 Torino) 55’’72

 

200 super lifesaver

F: Paola Lanzilotti (Rari Nantes Torino) 2’26’’69, Francesca Cristetti (Rari Nantes Torino) 2’32’’40, Rossella Fimiani (Aquatica Torino) 2’33’’94

M: Jacopo Musso (Rari Nantes Torino) 2’13’’18, Luca Rinaldi (Swimming Club Alessandria) 2’19’’01, Cristian Barbati (Rari Nantes Torino) 2’21’’87

 

4x50 super lifesaver mista

GS Vigili del Fuoco Salza 1’59’’82, Sa-Fa 2000 Torino 2’02’’00, Rari Nantes Torino 2’02’’26

 

100 percorso misto

F: Cristina Leanza (Aquatica Torino) 1’14’’05, Francesca Cristetti (Rari Nantes Torino) 1’15’’57, Vittoria Borgnino (Nuotatori Canavesani) 1’16’’38

M: Simone Re (Aquatica Torino) 1’06’’88, Paolo De Pasquale (Rari Nantes Torino) 1’07’’32, Diego Giuglar (Rari Nantes Torino) 1’07’’63

 

100 manichino pinne

F: Greta Pezziardi (Rari Nantes Torino) 55’’32, Vittoria Borgnino (Nuotatori Canavesani) 57’’13, Rossella Fimiani (Aquatica Torino) 57’’55

M: Jacopo Musso (Rari Nantes Torino) 47’’51, Andrea Vivalda (Sa-Fa 2000 Torino) 48’’14, Marco Ferrio (Centro Nuoto Nichelino) 50’’52 

4x25 manichino

F: Rari Nantes Torino (Lanzilotti, Cristetti, Pezziardi, Allais) 1’30’’31, Sa-Fa 2000 Torino (Tetta, Daraio, Cattin, Pilloni) 1’30’’90, Nuotatori Canavesani (Bellini, Pasquino, Bosticardo, Borgnino) 1’37’’08

M: Swimming Club Alessandria (Rinaldi, Battegazzore, Rinaldi, Canepari) 1’16’’63, Sa-Fa 2000 Torino (Giaconia, Faccinti, Mancardo, Boscolo) 1’16’’85, GS Vigili del Fuoco Salza (Frullini, Serano, Giaccone, Ceccon) 1’19’’09

 

4x50 mista

F: Rari Nantes Torino (Barale, Xausa, Allais, Lanzilotti) 1’48’’68, Sa-Fa 2000 Torino (Pilloni, Ormezzano, Daraio, Mancini) 1’49’’64, GS Vigili del Fuoco Salza (Iacobellis, Rinaldi, Farina, Melano) 1’49’’67

M: Sa-Fa 2000 Torino (Giaconia, Vivalda, Faccinti, Mancardo) 1’34’’93, Swimming Club Alessandria (Bartoletti, Canepari, Rinaldi, Battegazzore) 1’38’’90, Sa-Fa 2000 Torino (Mancardo, Lanfranco, Franchini, Vivalda) 1’39’’49

 

200 ostacoli

F: Francesca Cristetti (Rari Nantes Torino) 2’13’’94, Giulia Vetrano (Centro Nuoto Nichelino) 2’14’’84, Elisa Borasi (Polisportiva UISP River. Borgaro) 2’17’’21

M: Simone Re (Aquatica Torino) 2’02’’79, Gabriele Giaconia (Sa-Fa 2000 Torino) 2’08’’47, Alessandro Giovanni Calò (Polisportiva UISP River Borgaro) 2’09’’66

 

4x50 ostacoli

F: Centro Nuoto Nichelino (Vetrano, Cappelli, Frati, Dibellonia) 2’00’’03, Sa-Fa 2000 Torino (Daraio, Ormezzano, Ugona, Pilloni) 2’00’’99, Nuotatori Canavesani (Borgnino, Bosticardo, Pasquino, Bellini) 2’03’’53

M: Sa-Fa 2000 Torino (Faccinti, Mancardo, Boscolo, Giaconia) 1’46’’62, Sa-Fa 2000 Torino (Faccinti, Mancardo, Elkhanoufi, Vivalda) 1’51’’24, Polisportiva UISP River Borgaro (Calò, Casassa, Calvetti, Buzzotta) 1’51’’24

 

Line Throw

F: GS Vigili del Fuoco Salza 2 (Cigliutti-De Pasquale) 15’’60, GS Vigili del Fuoco Salza 4 (Mioli-Avdis) 16’’96, Libertas Nuoto Chivasso (Garcia-Sosso) 27’’09

M: Swimming Club Alessandria (Rinaldi-Rinaldi) 15’’25, Polisportiva UISP River Borgaro (Buzzotta-Calvetti) 16’’81, Libertas Nuoto Chivasso (Visentin-Benedetto) 16’’98

 

50 manichino

F: Cristina Leanza (Aquatica Torino) 35’’65, Francesca Cristetti (Rari Nantes Torino) 36’’46, Elena Tetta (Sa-Fa 2000 Torino) 38’’50

M: Diego Giuglar (Rari Nantes Torino) 32’’33, Simone Re (Aquatica Torino) 32’’72, Gabriele Giaconia (Sa-Fa 2000 Torino) 33’’00

R.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium