/ Sommario

Sommario | 17 maggio 2019, 13:00

Torino, scocca l’ora del Wins Sport Day

Un pomeriggio di sport e divertimento a misura di famiglia dalle 15 alle 19 di sabato 18 maggio 2019. Ingresso gratuito

Torino, scocca l’ora del Wins Sport Day

È un collante che unisce popoli e culture. Lo sport insegna il rispetto, la fatica per il risultato, la collaborazione. Insegna a vincere con onestà e a perdere con la voglia di riprovarci.

Proprio per celebrare lo straordinario valore educativo e sociale dello sport, Wins - World International School of Torino organizza, sabato 18 maggio, la seconda edizione del Wins Sport Day: un pomeriggio aperto e gratuito di attività sportive, giochi e workshop dedicato a bambini e ragazzi, dai 3 ai 15 anni, e alle loro famiglie.

Per l’occasione la scuola internazionale si trasforma in un enorme playground, una sorta di parco tematico dove, mappa alla mano e scarpe da ginnastica ai piedi, i bambini si sposteranno da uno spazio all’altro per praticare i loro sport preferiti con istruttori esperti ma anche per approcciare per la prima volta discipline mai provate.

15 gli sport da sperimentare: scherma, preparazione atletica allo sci, golf, pallavolo, basket, tennis, karate, nuoto, hydrobike, acquagym, fit paddling, football americano, cheerleading, calcetto e dama, con il campione Campione Italiano Assoluto di gioco rapido dama internazionale.

Il tutto sotto la guida degli istruttori Wins e dei prestigiosi ospiti della giornata: Sci Club Sestriere, Auxilium Pallacanestro Torino, I Roveri Golf Club, Club Scherma Torino e tanti altri.

Spazio allo sport ma anche all’espressione corporea, con il laboratorio a cura di Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani, e a tutte le forme di comunicazione inclusiva ed innovativa grazie alle letture in Comunicazione Aumentativa e Alternativa a cura di Fondazione Paideia. Un’attività pensata per rendere accessibili i libri a bambini e ragazzi con disabilità che diventa invito alla lettura e intrattenimento educativo che piace a tutti, anche ai più piccoli.

Per gli amanti delle nuove tecnologie, ovviamente applicate al mondo dello sport, c’è la startup Quant4Sport che coinvolgerà i partecipanti in attività di misurazione statistica delle loro prestazioni sportive e il workshop di robotica e Lego a cura di Bricks4Kidz.

E per ritrovare l’energia giusta tra un’attività e un’altra gelato per tutti, in collaborazione con la gelateria Nivà e Elior, che supporta ogni giorno gli insegnanti Wins nel proporre una dieta sana ed equilibrata agli studenti, fin dall'infanzia.

La partecipazione è libera e gratuita. È necessario portare un paio di scarpe da ginnastica e, per chi lo desidera, l’occorrente per la piscina.

Quello che si vuole trasmettere con questo pomeriggio – commenta Paolo Formiga, Wins Ceo & Founder -  è l'importanza del valore educativo dello sport per la crescita di bambini e ragazzi. Lo sport è un mezzo per sperimentare e imparare competenze chiave per il proprio futuro come il lavoro di squadra, il rispetto e la consapevolezza di sé.

In WINS lo valorizziamo nelle lezioni curriculari ed extracurricolari, ma anche e soprattutto attraverso un sostegno concreto a tutti gli atleti professionisti che devono conciliare l’attività agonistica con lo studio attraverso programmi personalizzati e digital learning”.

G.R.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium