/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | 18 maggio 2019, 19:30

COLPO DI SCENA A RIVOLI - Mister Fabio Nisticò non resterà in via Isonzo

Dopo la riconquista dell'Eccellenza società e tecnico non trovano la quadra

Fabio Nisticò

Fabio Nisticò

ULTIM'ORA ECCELLENZA

Colpo di scena in via Isonzo a Rivoli. Sotto al Castello arriva un'ultim'ora neanche tanto inaspettata, viste le voci delle ultime settimane che avevamo già riportato: non continuerà a sedere sulla panchina del Rivoli il tecnico Fabio Nisticò, l'allenatore che in un solo anno dopo la retrocessione ai playout del 2018 ha riportato l'Eccellenza in una piazza tanto ambita quanto difficile e chiacchierata. 

Non è scattato l'accordo, infatti, tra società e Nisticò: l'ingresso nel club di Savino Granieri, nominato nuovo presidente, le voci dell'arrivo di un possibile direttore sportivo le cui idee sul mercato avrebbero potuto contrastare con quelle dell'allenatore (Granieri ha incassato il "no" di Gaudio Pucci, per lui futuro ad Alpignano o alla ProSettimo) e il rischio che la proprietà-Scozzaro potesse seguire con un ruolo più defilato la società (anche se lo stesso Agostino Scozzaro aveva smentito) hanno creato un nuovo scenario proprio mentre la squadra, fresca di vittoria del campionato, si apprestava ad esordire nella "Poule Scudetto". Ieri sera, tra l'altro, è arrivato un 2-2 contro il Centallo, che ha vinto la Promozione C, con gol di Drago e Favale.

Così squadra e allenatore hanno vissuto alcuni giorni di disorientamento e si è creata un'attesa diventata sempre più lunga e misteriosa. Alla fine i programmi e le ambizioni di Nisticò non hanno incrociato quelli della società, che ora dovrà ripartire in Eccellenza da un nuovo allenatore. E dopo la notizia dell'addio di Nisticò è sempre meno scontata la permanenza in via Isonzo del blocco dei giocatori vittoriosi in Promozione. Si potrebbero infatti aprire una serie di clamorosi trasferimenti in uscita.

Continueremo a monitorare la situazione-Rivoli con aggiornamenti domenica 19 maggio.

 

Michele Rizzitano

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium