Atletica - 21 maggio 2019, 16:00

Montagna, i piemontesi tricolori a Casto

Tutto piemontese il podio femminile delle lunghe distanze con le sorelle Ghelfi e Lorenza Beccaria, quest'ultima anche campionessa italiana u23 come Andrea Rostan. Titolo assoluto per Martin Dematteis

Lorenza Beccaria, Erica e Francesca Ghelfi

Lorenza Beccaria, Erica e Francesca Ghelfi

Sabato 18 e domenica 19 maggio a Casto (BS) doppio appuntamento tricolore con la corsa in montagna. Il Vertical Nasego di sabato infatti era valido per l’assegnazione del titolo italiano del chilometro verticale, mentre la domenica il Trofeo Nasego ha assegnato i titoli italiani delle lunghe distanze.

KM VERTICALE. Nella categoria promesse maschile ottimo secondo posto per Andrea Rostan (Atl. Saluzzo), che si piazza secondo alle spalle di Davide Magnini (Atl. Valli Di Non e Sole), vincitore anche del titolo assoluto. Rostan è 10mo nella classifica generale. Da segnalare anche il 14mo posto nella classifica generale di Mauro Stoppini (Sport Project VCO) e il 17mo del suo compagno di club Mattia Scrimaglia.
Al femminile spicca il quinto posto nella classifica generale di Katarzyna Kuzminska (Atl. Canavesana), non in lotta per il titolo tricolore. Settima assoluta Camilla Magliano (Pod. Torino), prima nella categoria SF.

LUNGHE DISTANZE. Tutto piemontese il podio assoluto femminile con Erica Ghelfi (Pod. Valle Varaita) a precedere di circa 4 minuti Lorenza Beccaria (Atl. Saluzzo) e la sorella Francesca Ghelfi (Pod. Valle Varaita), a sua volta ad un minuto circa di distacco dalla Beccaria. Nelle parti alte della classifica ancora il 10mo posto per la torinese dell’Orecchiella Garfagnana Cecilia Basso e il 19mo di Giulia Montagnin (Atl. Saluzzo). Per due terzi piemontese dunque anche il podio di categoria Under23 con Lorenza Beccaria campionessa italiana (un altro titolo tricolore per lei dopo quello a staffetta della scorsa settimana in casa a Saluzzo) davanti proprio alla Basso.
Al maschile quinta piazza assoluta per Martin Dematteis (Corrintime) che si laurea campione italiano assoluto; il fratello e compagno di club Bernard è invece nono assoluto. Titolo italiano Under23 per Andrea Rostan (Atl. Saluzzo) che così torna dalla trasferta lombarda con due medaglie tricolori al collo. Nono nella stessa categoria Nicholas Bouchard (Vittorio Alfieri Asti).

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:
SU