/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | 23 maggio 2019, 14:20

ROSTA, ECCO BERETTI - La società ringrazia Scotelli. Calabrò a Mathi, Bonafede-Valdruento

Dal Rosta: "Separazione serena e consensuale con Scotelli, grande persona e allenatore".

Beretti a Rosta, Calabrò a Mathi, Bonafede al Valdruento

Beretti a Rosta, Calabrò a Mathi, Bonafede al Valdruento

ULTIM'ORA PANCHINE

QUI VALDRUENTO - Prima Categoria

Come anticipato qualche giorno fa giovedì doveva essere il giorno di Bonafede al Valdruento e oggi, puntuale, c'è l'annuncio. Michele Bonafede nuovo allenatore druentino. Grande sintonia col ds Pinard per l'ex Pianezza e Collegno Paradiso: "Mi hanno cercato e voluto subito, con grande entusiasmo e programmi che mi hanno convinto. Sono felice di questa scelta".

QUI ROSTA - Seconda Categoria

Ufficiale anche questo cambio in panchina: via Scotelli, arriva l'ex Collegno Paradiso Giampiero Beretti.

Il ds Andreis a nome di tutta la società: "Ci separiamo con la massima armonia e serenità. Scotelli ha saputo guidare molto bene il gruppo e riportare la squadra ai piani alti dopo stagioni faticose. Per molte settimane abbiamo anche accarezzato il sogno playoffs. Quest'anno Venaus e Villarbasse sono andate troppo forte, a volte bisogna solo fare gli applausi. Consensualmente abbiamo deciso con Scotelli di non continuare e la scelta è ricaduta su un allenatore che ha altrettanta voglia di far bene, entusiasmo e capacità, ovvero Beretti".

QUI MATHI LANZESE - Prima Categoria

Ufficiale: arriva Natalino Calabrò in uscita dal Bussoleno Chianocco (clamorosa salvezza raggiunta). Per lui, dunque, niente ritorno a Caselette, dove la società spera ancora di convincere Ivan Musso ad iniziare la sua quarta stagione oppure si scommetterà su un profilo completamente diverso. Una scommessa.

La carica di Calabrò, ex Valsusa, Caselette, Valdruento e Lesna Gold: "A Mathi c'è tanta voglia di calcio. Conosco il ds Demana da tempo, ho accettato subito dopo la sua proposta perchè so come lavora e perchè io avevo bisogno di stimoli nuovi dopo l'ultima avventura, faticosissima soprattutto nell'ultima stagione dove a Chianocco è comunque arrivata la salvezza". La società tenterà di non farsi strappare il gioiello Panero, 13 gol nell'ultima stagione.

 

 

Michele Rizzitano

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium