/ Volley

Volley | 30 maggio 2019, 15:00

Il Barricalla Cus Torino Volley è pronto a rilanciare per la terza stagione in A2 il modello sportivo universitario

Lunedì 27 maggio, durante il consiglio direttivo del Centro Universitario Sportivo torinese, la decisione

Il Barricalla Cus Torino Volley è pronto a rilanciare per la terza stagione in A2 il modello sportivo universitario

Ventisette giorni dopo lo straordinario percorso conclusosi con la semifinale playoff della Samsung Volley Cup di Serie A2 il Barricalla Cus Torino Volley è pronto per affrontare la sua terza stagione consecutiva nella seconda serie nazionale. Dopo una prima fase del campionato perfetta al PalaRuffini con otto vittorie in altrettante gare le universitarie sono riuscite a qualificarsi nella Pool Promozione, ovvero la seconda fase comprendente le migliori dieci squadre del campionato (cinque del Girone A e cinque del Girone B), raggiungendo poi la semifinale per la promozione in A1.

Lunedì 27 maggio, durante il consiglio direttivo del Centro Universitario Sportivo torinese, la decisione di proseguire per la terza stagione il progetto pallavolistico in serie A2 è diventata realtà.

Queste le parole di un entusiasta Riccardo D’Elicio, Presidente CUS Torino: “Grazie alla valenza del progetto AGON, le borse di studio dedicate a studenti-atleti di alto livello, questo sogno continua. Grazie anche alla conferma di Barricalla, che continuerà a supportare il nostro percorso di crescita, e ad un impegno importante da parte di tutto il nuovo direttivo cussino che ha fortemente voluto che questo cammino continuasse a livelli così alti.

Siamo infatti gli unici in Italia a proporre un modello sportivo universitario di questo tipo, replicabile in tutti gli Atenei del nostro paese. Tutto questo darà grande visibilità al nostro sistema universitario, formato da Università e Politecnico di Torino, e alla nostra città, che sullo sport amatoriale e agonistico investe quotidianamente”.   

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium