/ Juve

Juve | 03 giugno 2019, 18:15

Juventus, Thuram allontana Guardiola: "Grande allenatore, difficile che lasci Manchester"

Poi l'elogio a Maurizio Sarri: "Le sue squadre giocano molto bene"

Juventus, Thuram allontana Guardiola: "Grande allenatore, difficile che lasci Manchester"

"Guardiola è un grande allenatore, ma mi sembra difficile che vada via dal Manchester City". Parole di Lilian Thuram, ex difensore di Juventus e Parma e grande capitano della Francia, che oggi pomeriggio all'Unione industriale di Torino ha dialogato con la scrittrice Gianna Schelotto, autrice del libro "Vorrei e non vorrei", edito da Mondadori.

Dopo le foto di rito, Thuram ha risposto alle domande dei cronisti, tutte incentrate sull'argomento piú caldo del momento: il nome del nuovo tecnico della Juventus. "Sono convinto che prenderanno un grande allenatore - ha detto Thuram -  presidente e dirigenti del club bianconero difficilmente sbagliano queste scelte". Sul grande favorito Maurizio Sarri il campione del mondo transalpino ha speso parole al miele: "Le sue squadre giocano molto bene, il Napoli e anche il Chelsea con cui ha appena vinto. La Juventus non sbaglierà e continuerà a vincere. D'altronde il calcio è bello perché ci sono tanti modi di giocare, puoi vincere con Guardiola ma anche con Klopp, che è molto diverso. La Juventus ha vinto molto con Allegri che è un allenatore molto bravo, ora il ciclo si è chiuso ma ho tanta fiducia nella società".

Sulle polemiche divampate per il passaggio di Antonio Conte all'Inter, Thuram è quasi incredulo. "Antonio è stato un grandissimo calciatore della Juventus, ora il suo mestiere è fare l'allenatore e penso sia assurdo che i tifosi bianconeri ce l'abbiano con lui. Le persone che amano il calcio - ha concluso il campione del mondo 1998 - devono essere felici del suo ritorno, non è assolutamente un tradimento, altrimenti significherebbe che può allenare soltanto alla Juve".

Marco Panzarella

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium