/ Altri sport

Altri sport | 07 giugno 2019, 09:00

Il Cus Torino Hockey si gioca la A2

A 12 anni dall'ultimo campionato di Serie A gli universitari si troveranno questo weekend di fronte ai milanesi del Cernusco, al Cus Unime Messina e ai romani dell'Hc Eur in un girone all'italiana che qualificherà la prima classificata

Il Cus Torino Hockey si gioca la A2

Sono passati 12 anni dall'ultimo campionato di Serie A disputato dal Cus Torino maschile di hockey su prato e questo weekend a Genova i biancoblù hanno la possibilità di giocarsi nuovamente la promozione dopo un lungo periodo di ricostruzione.

Con un gruppo partito sette anni fa dall'Under 14, coach Durigan (tecnico già dell'ultimo Cus in massima serie) ha scalato pian piano le categorie fino ad arrivare a portare i suoi ragazzi a questo importante traguardo.
Un paio di innesti di esperienza come il difensore Nicola Tridenti e l'attaccante Daniel Brasoveanu, hanno permesso alla squadra quel salto di qualità che ci si aspettava ed ora, al terzo anno di Serie B, arriva la chance che nessuno a inizio campionato si sarebbe atteso ma che in casa Cus suona come motivo di orgoglio e rinascita verso l'hockey che conta.

Vinto il girone regionale davanti a Hc Novara e Moncalvese e quello successivo interregionale mettendosi alle spalle sempre gaudenziani e monferrini, con le formazioni liguri più staccate, gli universitari si troveranno questo weekend di fronte ai milanesi del Cernusco, al Cus Unime Messina e ai romani dell'Hc Eur in un girone all'italiana che qualificherà in A2 la prima classificata.

Difficile individuare una favorita tra le quattro. Ciò che è sicuro è che il Cus Torino se la giocherà fino in fondo per provare il salto di categoria.    

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium