/ Atletica

Che tempo fa

Cerca nel web

Atletica | 11 giugno 2019, 08:30

Ben 50 staffette iscritte al 2° Trofeo “L’Ostu del Maslè”

Predominio dell’Olimpiatletica

Ben 50 staffette iscritte al 2° Trofeo “L’Ostu del Maslè”

Si conferma un successo il secondo Trofeo “L’Ostu del Maslè” disputato mercoledi 5 giugno a Mezzi Po (Frazione di Settimo Torinese), una staffetta a coppie di 4 km con frazioni di 2 km da ripetere due volte per ciascun frazionista su un anello di 2 km interamente chiuso al traffico con una parte in sterrato.

Nonostante il meteo incerto, ha visto prendere il via ben 50 staffette divise nelle categorie previste, ossia maschili, femminili e miste con ben 100 partecipanti e ben 6 staffette del Fit walking in rappresentanza della società Settimo Kilometro a cui è stata dedicata apposita classifica.

La gara ha visto la partecipazione attiva oltre che del ristorante L’Ostu del Maslè anche del centro Verde Lago e del Turin Wakepark tutte realtà presenti a Mezzi Po, che hanno contribuito in maniera importante alla riuscita della manifestazione.

Dal punto di vista sportivo, nella staffetta maschile trionfa la coppia dell’Olimpiatletica formata da due autentici top runner come Davide Elifani ed Alberto Monasterolo, regalendo anche la terza piazza ad un’altra staffetta Olimpiatletica targata Pierino Lagna e Simone Canarelli

Su questo evento primo del genere a Mezzi Po, il grande fautore della manifestazione Simone Gilardi titolare del Ristorante “L’Ostu del Maslè” dichiara grande soddisfazione: “Siamo molto contenti della riuscita di questa manifestazione, finalmente anche a Mezzi Po si muove qualcosa. Volevo ringraziare anche i ragazzi di Verdelago e di Turin Wakepark per il contributo e l’Olimpiatletica che ci ha creduto e per la grande organizzazione” anche il Presidente Michele Iacovelli è soddisfatti “considerando che è la seconda edizione, ci riteniamo molto soddisfatti, non solo della partecipazione, ma anche della qualità tecnica della gara di assoluto livello. Un ringraziamento a tutti gli amici che ci hanno aiutato a realizzare questa staffetta e vista la continua crescita della manifestazione, appuntamento al prossimo anno”.

R.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium