/ Atletica

Che tempo fa

Cerca nel web

Atletica | 11 giugno 2019, 12:30

L’Olimpiatletica brilla alla “Straciriè”

1° Elifani, 2° Scalvini, 3° Riu, e tanti ottimi piazzamenti. Tra i giovani ottimo Stecca, Crivello e Camarrata

L’Olimpiatletica brilla alla “Straciriè”

Una grande classica ormai del podismo la StraCiriè gara di calendario regionale corsa sulla distanza di 10,400 km disputata su un percorso misto e con un gran caldo. Hanno partecipato in oltre 800 atleti e atlete in rappresentanza di 72 società.

Gli atleti impegnati hanno tutti patito il primo vero caldo stagionale, un cado umido che ha penalizzato le performance mettendo a dura prova la resistenza dei partecipanti, ma nonostante questo l’Olpiatletica ha colto il 6° posto nella classifica delle società a punteggio.

La società ha conquistato come detto il 6° posto, grazie alle prove dei suoi atleti, su tutti Davide Elifani che stravince la categoria seguito da Andrea Riu che chiude al terzo posto per un dominio assoluto dell’Olimpiatletica nella M50. Grande prova acnhe per il Presidente Michele Iacovelli che gara dopo gara ritrova la migliore condizione chiudendo al quarto posto e altra grande prestazione per Antonio Mingozzi che in una categoria difficile come la M45 conquista la settima posizione e sempre nella stessa categoria da segnale l’ottimo debutto con la maglia giallo nera di Fabio Cazzadore, che al debutto conquista la diciannovesima posizione. Buone le prove di Fabio Stecca, Marco Lecaselle, Salvatore Serra, Giovanni Scalzo, Giovanni Andiloro, Massimo Crivello, Claudio Galgani, Simone Volpatto, Giovanni Argentino, Alessandro Visentin, Mario Canarelli, Luigi Pargalia

Mingozzi Antonio 7° SM45, Michele 4° SM70, Scalvini Serena 2^ SF30, Vitali Simona 4^ SF35, Scotto Maura 5^ SF35, Cason Elisabetta 10^ SF50, da segnalare il buon esordio con la nostra maglia per Cazzadore Fabio 19° SM45.

Ottime le prove per Serena Scalvini giunta 2°, Simona Vitali che sfiora il podio piazzandosi al quarto posto seguita al quinto da Maura Scotto. Buone prove per Simonetta Giordano, Francesca De Simone e per la rientrante Elisabetta Cason

Nel settore giovanile, grande prova e soprattutto una grande conferma di Matteo Crivello, Alessandro Stecca, Marco Camarrata.

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium