/ Altri sport

Altri sport | 24 giugno 2019, 09:00

Tutti i trionfi del bowling piemontese

In poche settimane si sono concluse varie competizioni

La nostra Nazionale campione d'Europa

La nostra Nazionale campione d'Europa

Le competizioni di bowling nel territorio piemontese diventano calde come la stagione che sta per arrivare. In poche settimane il calendario regionale si conclude e i giocatori piemontesi scendono in pista per le ultime competizioni in pochi giorni, quindi è fondamentale essere in forma fisica e mentale per chiudere bene la stagione.

In poche settimane si sono concluse varie competizioni. Iniziamo ad esaminare la competizione di singolo, dove i giocatori divisi per le quattro categorie e divisi nei gironi maschili e femminili hanno giocato 3 fasi per decretare il vincitore. Per assegnare il podio vengono attribuiti dei punti per ogni fase, per capirci come se fosse il campionato di Formula 1 o le varie classi del MotoGp. Iniziamo dal gentil sesso: Campionessa regionale di 1^ Categoria (cioè la Serie A del calcio, tanto per capirci) è Daniela Buzzelli dell’ ASD Amici del King con 131 punti; al secondo posto Roberta Ferina distanziata di un solo punto – 130 – dell’ASD Red and Black. Chiude il podio Alessandra Morra, compagna di squadra della vincitrice. Per la 2^ Categoria, si laurea campionessa regionale Emanuela D’Onofrio della neonata AS New Team Torino che con 131 punti festeggia il primo titolo della sua AS. Seconda Maria Tirelli dell’ASD Amici del King con 118 punti, terza Marcella Di Pierro dell’AS Primatist con 114 punti. Per la 3^ Categoria, vince il singolo regionale Stefania Trimboli dell’ X Team Alessandria con 131 punti, seconda Sabrina Minenna dell’ASD Amici del King con 126 punti e terza Anna Maiale con 121 punti, anche lei dell’ASD Amici del King. Per la 4^ Categoria, vince Maria Scarpino dell’ASD Amici del King con135 punti, seconda Noemi Dalla Libera dell’AS Primatist con 109 punti, terza Marika Ramella del Bowling Center Two di Biella con 108 punti. La Dalla Libera e la Ramella sono al primo anno di competizioni agonistiche dopo aver militato nella categoria esordienti, cioè atleti/e impegnati per la prima volta con le competizioni di bowling.

Per quanto riguarda i maschi, a vincere il titolo di campione regionale di 1^ Categoria è Alberto Bonciolini dell’ASD Red and Black che scrive una pagina di storia per quanto riguarda quanto meno il bowling piemontese. Ha compiuto quello che in inglese si chiama Hat-trick – tripletta – vincendo tutte e tre le fasi sbaragliano i 16 giocatori che hanno partecipato almeno a una fase. Ha raccolto 150 punti, 20 in più del suo compagno di squadra Roberto Parisi che dopo un’interruzione dall’attività, è tornato a giocare guadagnandosi la seconda posizione. Terzo con 101 punti Andrea Schillaci dell’ AS Primatist. Per quanto riguarda la 2^ Categoria, si laurea campione regionale Ivano Gennari del Strike Cervere che vince con 103 punti. Sul secondo e terzo gradino del podio si piazzano due giocatori dell’ASD Red and Black, Boris Bonezzi e Fabio Gonella con rispettivamente 96 e 93 punti.

Per la 3^ Categoria, l’AS Primatist la fa da padrona con il primo posto di Stefano Gaido con 125 punti e Andrea Usseglio con 108 punti. Al secondo posto si piazza Emilio Ruggiero con 118 punti. Per la 4° Categoria, l’ASD Bowling Center Two di Biella piazza al primo e al terzo posto Vanni Cornetti con 125 punti e Jurgen Galletto con 104 punti. Al secondo posto si piazza Marco De Paoli con 122 punti.

Si è svolta anche la competizione di Tris in fase unica. Vincitrici nel settore femminile – che si svolge senza distinzioni di categorie,dove le ragazze di quarta categoria usufruiscono di 15 birilli aggiuntivi a partita, le giocatrici di terza di categoria ne hanno 10 e quelle di seconda 5 - sono Alessandra Morra, Marzia Cerruti e Roberta Minenna dell’ASD Amici del King che si laureano campionesse regionali con 3449. Al secondo posto Ambra Bonciolini – giovane speranza del bowling italiano – Anna Santini e Roberta Ferina dell’ASD Red and Black che con 3225 birilli abbattuti hanno la meglio su Rosina Minacapilli, Maria Tirelli e Daniela Buzzelli dell’Asd Amici del King che con 3179 si accontentano del 3° posto.

Vincitori per la categoria eccellenza (che mette insieme giocatori di 1^ Categoria e 2V Categoria che usufruiscono di 5 punti a partita aggiuntivi per poter competere con i giocatori di 1° Categoria) sono Boris Bonezzi, Fabio Gonella e Massimo Endrizzi dell’ASD Red and Black con 3671 birilli abbattuti. Secondi Andrea Schillaci, Felice Usseglio, Antonio Belotti e Maurizio Zanna ( in questa competizione è ammessa la riserva che può entrare al posto di un titolare, una sostituzione vera e propria come nel calcio) con 3601 birilli.

Sul terzo gradino del podio si mette un tris di casa -  cioè del Bowling Strike Cervere – composto da Livio Astegiano, Marco Garnerone e Ivano Gennari – con 3593 birilli abbattuti. Per quanto riguarda la categoria cadetti (giocatori di 3° Categoria e 4°, dove i giocatori di 4° hanno 5 birilli aggiuntivi a ogni partita) la voce grossa la fa l’AS Primatist che con Stefano Gaido, Mauro Faletto e Enrico Bozoli vincono la competizione con 3575 birilli abbattuti, al secondo posto Rossano Calisi, Davide Drocco, Andrea D’Errico e Andrea Usseglio con 3540 birilli abbattuti. Chiude il podio il tris di casa dell’ASD Amici del King composto da Marco De Paoli, Sergio Trovato e Roberto Antonello che hanno abbattuto 3322 birilli.

Chiudiamo dando la notizia che la squadra nazionale di bowling italiano si è laureata campione d’Europa nella specialità di tris in Germania e un po’ di Piemonte vi è rappresentato.

Infatti Alessandro Santu (in centro nella foto) è uno dei tre moschiettieri d’Oro – per la cronaca, gli altri due sono Antonino Fiorentino e Nicola Pongolini – torinese e figlio dell’ex gestore del glorioso Bowling Mirafiori chiuso da qualche anno, purtroppo per i giocatori Piemontesi.

La stagione regionale si chiuderà con la coppa Italia dove giocatori e giocatrici si sfideranno nella specialità squadra, dove giocatori e giocatrici potranno giocare nella stessa formazione a patto di appartenere alla stessa categoria Eccellenza o Cadetti.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium