/ Juve

Juve | 02 luglio 2019, 16:00

Juve, Pellegrini e Rabiot i primi colpi di mercato. Aspettando De Ligt...

Ufficiali gli arrivi del terzino classe '99 (con Spinazzola passato alla Roma) e dell'ex centrocampista del Paris Saint Germain, ma nel frattempo si attende l'affondo decisivo per il gioiello olandese che potrebbe addirittura liberare Bonucci. In standby il ritorno di Buffon.

da sx Luca Pellegrini e Adrien Rabiot

da sx Luca Pellegrini e Adrien Rabiot

Luca Pellegrini, terzino sinistro classe '99, e Adrien Rabiot, centrocampista francese nato nel 1995: sono questi i colpi di mercato ufficializzati nelle ultime ore dalla Juventus. Il club campione d'Italia ha così aggiunto due ulteriori innesti alla rosa che da quest'anno sarà affidata a Maurizio Sarri, erede di Massimiliano Allegri alla guida del club della famiglia Agnelli.

Pellegrini, cresciuto nelle giovanili della Roma e reduce da una stagione in prestito al Cagliari, arriva a Torino nell'ambito di un affare che ha contemporaneamente portato Leonardo Spinazzola nella capitale: 22 milioni di euro il valore del nuovo giocatore juventino legatosi alla Vecchia Signora per 4 stagioni e per cui non è da escludere un nuovo campionato in prestito in Sardegna. 29.5 milioni (più un quadriennale al giocatore) le cifre del passaggio in giallorosso di Spinazzola, uno scambio che ha generato una plusvalenza di 26,6 milioni di euro in favore delle casse bianconere.

Giunto a parametro zero, firmando però un contratto di 4 anni a 7 milioni a stagione, Adrien Rabiot è stato invece presentato ufficialmente quest'oggi all'Allianz Stadium: "Anche in passato ho avuto contatti con la Juventus, ma c’erano altre situazioni - ha spiegato il 24enne transalpino - ora è il momento giusto. Ho parlato con Buffon, se sono qui è anche per i suoi consigli. La mia posizione preferita? A sinistra in un centrocampo a tre, ma sono disposto ad adattarmi dove mi chiederà il mister".

Per quanto riguarda invece le altre trattative di mercato, il grande colpo da piazzare rimane sempre Matthijs De Ligt. La società bianconera, che ha raggiunto l'accordo con il difensore olandese, sta trattando con l'Ajax: una volta trovato l'accordo (l'offerta si aggira sui 67 milioni di euro a cui se ne aggiungerebbero 13 di bonus), l'affare verrà ratificato con un blitz da parte del responsabile dell'area sportiva, Fabio Paratici, in quel di Amsterdam. L'eventuale acquisto dell'attuale capitano dei lancieri potrebbe, inoltre, smuovere qualcosa anche in uscita: a tal proposito Leonardo Bonucci sembrerebbe essere finito nel mirino di Paris Saint Germain e Manchester City. Qualora dovesse giungere una proposta degna di nota per il numero 19, il club non la rifiuterebbe a priori.

Un'altra operazione prossima alla chiusura è quella relativa al ritorno in Italia di Gianluigi Buffon: il portiere classe '78 è pronto a rientrare (un anno da vice Szczęsny e a seguire un ruolo a livello dirigenziale), ma prima si attende la partenza di Mattia Perin. Sull'ex estremo difensore del Genoa da registrare l'interesse di Porto e Benfica.

Infine, il programma di inizio stagione: la squadra (priva dei sudamericani impegnati in Coppa America) si ritroverà alla Continassa il 10 luglio. Dopodiché, praticamente al termine di una settimana di allenamenti, è in programma la partenza per la tournée asiatica che scatterà il 18 luglio e che vedrà CR7 e compagni impegnati tra Cina e Singapore.

Roberto Vassallo

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium