/ Altri sport

Altri sport | 13 luglio 2019, 06:25

Calciomercato Juventus: De Ligt potrebbe arrivare nei prossimi giorni

Il difensore centrale, classe 1999, capitano e uomo simbolo dell’Ajax, una delle squadre rivelazione della passata stagione di Champions League, è senza alcun dubbio un importante obiettivo di mercato

Calciomercato Juventus: De Ligt potrebbe arrivare nei prossimi giorni

Uno dei colpi più importanti per la sessione estiva del calciomercato è sicuramente quello di De Ligt alla Juventus. Il difensore centrale, classe 1999, capitano e uomo simbolo dell’Ajax, una delle squadre rivelazione della passata stagione di Champions League, è senza alcun dubbio un importante obiettivo di mercato, che andrebbe a rinforzare l’organico della formazione bianconera guidata da Maurizio Sarri, al suo primo anno a Torino. L’acquisto dell’olandese non è solo importante per la prossima stagione, con la Juventus che proverà a conquistare l’Europa, ma anche in ottica di prospettiva, dato che Chiellini e Bonucci, pur essendo tra i migliori difensori a livello internazionale ed europeo, non sono più quelli di una volta, per un dato semplicemente anagrafico e di rendimento.

La Juventus si rafforza per tenere a debita distanza le dirette inseguitrici

Una Juventus che deve guardarsi anche dagli attacchi e dai possibili colpi di mercato di Inter e Napoli. Se l’Inter inizierà un nuovo ciclo, proprio con l’ex bianconero Antonio Conte, il Napoli di Ancelotti, dopo aver acquistato il difensore greco Manolas, ex Roma, punta ad acquistare un paio di attaccanti di spessore, visto che l’affare James Rodriguez, potrebbe davvero concretizzarsi nei prossimi giorni, con un Real Madrid che si accontenterebbe anche di 40-45 milioni di euro, visto che l’asso colombiano non rientrerebbe nel progetto tecnico di Zidane. A proposito di progetto tecnico, se la Juventus nel mercato in uscita potrebbe rinunciare a Gonzalo Higuain e soprattutto a Mario Mandzukic, che interessa al Borussia Dortmund, dovrebbe quantomeno acquistare un altro attaccante, in sostituzione di queste due importanti partenze. Motivo per cui i rumors a riguardo di Mauro Icardi, potrebbero trovare un fondo di verità. Icardi non piace ad Antonio Conte, che lo ha già considerato un giocatore non più legato all’Inter, a livello di gioco, mentre il talento argentino non ha reagito molto favorevolmente alla possibilità di essere ceduto al Napoli di De Laurentiis, il quale opterebbe con l’Inter per uno scambio alla pari con Lorenzo Insigne, che già durante la seconda parte di stagione non ha convinto del tutto il tecnico emiliano Carlo Ancelotti. Il tutto darebbe nuovi spunti e motivi di interesse specialmente in ottica di preview e pronostici scommesse sia per quanto riguarda le quote su chi sarà la squadra vincitrice dello scudetto, sia per il resto dei piazzamenti utili per l’Europa e per le giornate di campionato che quest’anno dovrebbe partire nella seconda metà di agosto, per poi dare spazio agli Europei 2020.

Gli acquisti e le cessioni della Juventus per la stagione 2019-2020

La Juventus da par suo, ha già ufficializzato nomi importanti come Aaron Ramsey e soprattutto Rabiot, ex PSG, un giocatore che ha ancora molto da dire e da dimostrare. La Juventus dovrebbe cambiare qualcosa anche in termini di mercato in uscita, visto che a parte Mandzukic potrebbe cedere anche giocatori del calibro di Cancelo, Khedira e Pjaca, per puntare maggiormente sugli uomini in organico a disposizione di Maurizio Sarri. Come abbiamo già visto sia nel Napoli, sia nel Chelsea, il tecnico toscano non è certo un convinto fautore del turn over rigido, motivo per cui la società guidata da Andrea Agnelli, potrebbe sfoltire l’organico, per renderlo più giovane, ma anche più votato a un calcio dinamico e offensivo, alla ricerca di un modulo di gioco che possa dare risultati specialmente in campo europeo. In tanti stanno già pensando a come Sarri potrebbe rivitalizzare la carriera di giocatori come Douglas Costa, Cuadrado e soprattutto di Dybala, che potrebbe diventare per la Juventus un giocatore nuovamente importante, là davanti, utilizzato anche da falso nueve, come già visto nell’esperienza di Sarri al Napoli, con Dries Mertens. Da considerare anche come verrà impiegato Cristiano Ronaldo, in termini tattici durante la prossima stagione 2019-2020.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium