/ Volley

Volley | 17 luglio 2019, 17:00

Quinta conferma per il Barricalla Cus Torino Volley: Nicole Gamba sarà il libero cussino

Nata il 2 giugno 1998, 170 cm di altezza, Nicole è cresciuta pallavolisticamente nel Bruel Volley Bassano

Quinta conferma per il Barricalla Cus Torino Volley: Nicole Gamba sarà il libero cussino

Arriva la quinta conferma tra le fila del Barricalla Cus Torino Volley che per la stagione 2019-2020 potrà contare ancora sulla giovane Nicole Gamba.

Si tratta di una decisione presa di comune accordo tra il Centro Universitario Sportivo torinese e il libero di origini bergamasche. Nata il 2 giugno 1998, 170 cm di altezza, Nicole vanta ottime doti atletiche che, senza ombra di dubbio, si riveleranno molto utili nel prossimo campionato.

Cresciuta pallavolisticamente nel Bruel Volley Bassano, in serie B1, dopo la stagione 2013-2014 è passata a difendere i colori del Junior Volley Casale Monferrato, sempre in serie B1. Nicole, a soli 17 anni è stata ingaggiata da Modena.

La classe '98, però, ha continuato a cambiare casacca e nell'annata 2016-2017 è scesa di categoria, in serie A2, con il Volley Pesaro e attraverso i play-off ha conquistato la promozione nella massima serie. L'ultima esperienza in serie A1 dell'atleta bergamasca c'è stata nella stagione 2017-2018, quando Nicole ha giocato nelle Marche e nello specifico con la neo-promossa Lardini Filottrano. Nella sua giovane carriera ha avuto la fortuna di allenarsi con tante atlete di alto livello, di conseguenza il suo futuro si prospetta più roseo che mai. Nicole ha un diploma in grafica pubblicitaria e a settembre proverà a superare il test di Scienze della Comunicazione all’Università degli Studi di Torino; è appassionata di cinema.

Queste è la sua soddisfazione dopo l'accordo raggiunto con la società cussina: "Sono molto contenta per la fiducia datami da parte della società e ci tengo a ringraziare tutti per questa conferma. In un solo anno il CUS Torino è diventato una seconda famiglia per me e infatti sono entusiasta per questo traguardo personale raggiunto. Ci speravo tanto. Sono davvero felice di fare parte di questa realtà e di sposare pienamente questo nuovo progetto. Sarà un'annata ricca di novità, ma anche e soprattutto di emozioni e soddisfazioni, ne sono sicura. Non vedo l'ora di iniziare, di conoscere le mie nuove compagne di squadra e l'allenatore, che mi è sembrato molto motivato da questa nuova avventura. Vi aspetto numerosi al Pala Ruffini per sostenerci dall'inizio alla fine".

G.R.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium