/ Altri sport

Altri sport | 21 agosto 2019, 12:00

I piemontesi Giorgio Tomatis e Alessandro Mele ai Mondiali Giovanili di arrampicata sportiva ad Arco

In programma da oggi a fine agosto. Stefano e Claudia, invece, Ghisolfi al Rock Master Duel

I piemontesi Giorgio Tomatis e Alessandro Mele ai Mondiali Giovanili di arrampicata sportiva ad Arco

Da oggi al 31 agosto al Climbing Stadium di Arco, in Trentino, andranno in scena i Campionati Mondiali Giovanili di arrampicata sportiva, proposti dal 1992 dall’International Federation of Sport Climbing, dove 1300 giovani e 49 nazioni si daranno battaglia per i titoli giovanili delle categorie Under 16, Under 18 ed Under 20.

E ai nastri di partenza ci saranno anche i nostri climber Giorgio Tomatis e Alessandro Mele, entrambi a farsi valere sia nel boulder che nella ‘difficoltà’.

Il 31 agosto andrà invece in scena il Rock Master Duel, dove ci saranno altri due piemontesi protagonisti, Stefano e Claudia Ghisolfi.

Il primo è il climber azzurro più quotato in assoluto, atleta poliedrico che si cimenta tra lead, boulder, speed ed arrampicata su falesia, tra i candidati al podio del “Duel” al Climbing Stadium di Arco: “Il duello è una formula un po’ particolare che si vede solo al Rock Master. Mi piace perché è visto come il Rock Master ma in maniera più ‘amichevole’.

Ci sono due vie uguali identiche di difficoltà che considero un misto tra lead e speed, perché nell’eseguire la propria performance bisogna andare allo stesso tempo veloci”.

R.T.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium