/ Ciclismo

Ciclismo | 23 agosto 2019, 09:01

Fabio Aru al via della “Vuelta” dopo la preparazione a Sestriere

Sono stati giorni di duro lavoro per ritrovare la giusta condizione e presentarsi al via della corsa spagnola, pronto ad affrontare la sfida da protagonista

Foto turismovialattea.it

Foto turismovialattea.it

Si è conclusa la preparazione in quota a Sestriere per Fabio Aru: lasciate le montagne olimpiche della Vialattea il ventinovenne corridore sardo si presenterà domani al via della Vuelta di Spagna, in programma dal 24 agosto al 15 settembre.

Tornato in altura a Sestriere dopo un convincente rientro agonistico al Tour de France (14° posto e primo degli italiani) il ciclista dell’UAE Emirates ha ritrovato, sulle strade della “Grande Boucle”, la fiducia e la consapevolezza per poter puntare ancora in alto, lasciandosi alle spalle lo stop dovuto all’intervento all’arteria iliaca che lo ha costretto ai box ad inizio stagione.

In questi giorni ha lavorato per ritrovare la giusta condizione e presentarsi al via della Vuelta, pronto ad affrontare la sfida da protagonista. Non solo gambe, anche il morale è alto: Fabio è apparso bello carico, alternando ad allenamenti in bici da strada e da crono ad uscite in mountain bike che lui stesso ha postato sui suoi canali social.

Il giorno dopo Ferragosto Aru ha trovato anche il tempo per effettuare una ricognizione sul nuovo percorso della Sfida al Campione a lui dedicata dagli amici di Sestriere che si svolgerà nel 2020. Si tratta delle Grangesises-Sestriere-Col Basset, una cronoscalata di circa 9,5km per un dislivello di 600 metri che Fabio ha effettuato in sella alla sua mountain bike.

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium